ARTICOLO
Musica
Sangiovanni Jovanotti Morandi

Sangiovanni, Jovanotti, Morandi: cosa sta succedendo?

Tre generazioni per un trio che funziona su uno dei palchi più discussi dell'estate

Sangiovanni/Jovanotti/Morandi

“Fammi mandare Sangiovanni a prendere Gianni…no aspetta, non ci viene. Okay, vada per l’originale”. Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte. Diciamocelo, si sono divertiti e hanno fatto divertire la folla oceanica del Jova beach party questi tre “ragazzi” sul palco insieme. Una sinergia che ha funzionato e che ha messo in connessione tre generazioni così distanti tra di loro ma unite dal filo conduttore della musica. Potrebbero essere rispettivamente un figlio un padre e un nonno ed è stato un trio che ha funzionato davvero. Chissà se nella mente di uno di loro tre è balenata l’idea di una collaborazione vera e propria, non abbiamo dubbi che funzionerebbe.

Jovanotti Sangiovanni

Sodalizio artistico ben rodato

D’altronde se è vero che l’unione fa la forza, e le forze rispettive sono cicloniche, il risultato sarebbe esplosivo. Ne hanno già dato prova Lorenzo e Gianni durante l’ultimo Sanremo con la canzone “Apri tutte le porte”, scritta da Jova per l’amico Morandi. Brano che l’ha portato dritto al terzo gradino del podio e che ricordiamo tutti tra i più ballati e coinvolgenti della kermesse. Collaborazione fortunata che è proseguita fino all’evento dell’anno: il Jova beach party. Gianni Morandi è infatti ospite fisso del tour che sta portando Cherubini in giro per le spiagge italiane. Squadra che vince non si cambia, e la coppia artistica appare più che affiatata.

Morandi confermato a Sanremo

Sanremo 2023 sembra iniziato con largo anticipo. Dopo l’annuncio di Amadeus sulla partecipazione di Chiara Ferragni, è di questi giorni la notizia della co-conduzione di Gianni Morandi. Anche per lui annuncio in diretta durante il Tg1 delle 20.00. Ci ha preso gusto Amedeo Sebastiani, e da quel che trapela pare stia preparando un’edizione destinata a rimanere nella storia, anche se di edizioni leggendarie ne ha già portate a casa. Aspettiamo quindi di vedere Morandi nelle vesti di conduttore, che intanto si gode l’estate a ritmo di musica sotto il sole delle spiagge italiane insieme all’ormai compagno di viaggio Jovanotti.

Jova Beach party l’evento dell’anno ma con “qualche” polemica

Straordinario successo per Lorenzo in questo tour che aspettava di replicare dopo quello del 2019. Assai chiacchierato come tutti i grandi eventi che si rispettino, in un’estate particolarmente rovente come questa e con un ecosistema sempre più fragile e sensibile ai cambiamenti climatici. Accusato di aver messo in piedi un evento troppo “inquinante”, Jovanotti respinge le accuse sostenendo che le spiagge verranno regolarmente pulite al termine dei concerti.

Un tour che prevede ben 21 date e che toccherà non solo le spiagge ma anche le vette, mare e monti quindi per il cantautore. E’ proprio di ieri 13 Luglio la tappa che si è svolta ad Aosta e che ha fatto storcere letteralmente il naso agli ambientalisti già in disapprovazione con gli eventi delle spiagge.

Sangiovanni rivelazione degli ultimi anni

Tra i numerosi ospiti che si stanno susseguendo, da Fedez, a Max Pezzali, ai Boomdabash, Jovanotti ha chiamato in causa per questa grande festa anche Sangiovanni. Rivelazione delle ultime due stagioni, Sangio, in perfetto outfit da spiaggia, ha scaldato il pubblico -più di quanto non ci avesse già pensato il sole- con le sue hit, per poi unirsi alle due colonne portanti dell’evento, in un’esibizione che è risultata tra le più apprezzate. Un trio generazionale che ci auguriamo di vedere più spesso.

Intanto Sangiovanni prosegue con i suoi impegni estivi che lo stanno portando in giro per l’Italia dopo l’uscita dell’album ‘Cadere volare’ prima delle due tappe più importanti a Roma e Milano previste rispettivamente per il 19 e 23 Ottobre al Palazzo dello Sport e al Mediolanum Forum.

Chi è il tuo artista preferito dei tre?

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Musica

14 ore fa

“Albachiara” quanti anni hai? Quanti me ne dai?

 
L'Antitesi

1 giorno fa

Avete rotto l’anima di Beyoncé

 
Future Vintage

6 giorni fa

Vaporwave: Macintosh Plus, Chuck Person e James Ferraro

 
L'Antitesi

1 settimana fa

Bob Dylan e i telefoni: qual è il problema?

 

Leggi anche

Lifestyle

6 ore fa

Il tributo a Lady Diana a 25 anni dalla sua scomparsa

 
Musica

14 ore fa

“Albachiara” quanti anni hai? Quanti me ne dai?

 
L'Antitesi

1 giorno fa

Avete rotto l’anima di Beyoncé

 
Interviste

1 giorno fa

Silvia Mezzanotte: porto la storia Matia Bazar all’estero

 
error: Content is protected !!
Leggi anche