ARTICOLO
Lifestyle

Quello che non sai su Chiara Ferragni a Sanremo 2023

Dal Web alla Tv: una storia di successi

Chiara Ferragni in co-conduzione con Amadeus

Chiara Ferragni vestito verde

Colpo grosso in casa RAI per Amedeo Sebastiani. Riconfermato per la quinta volta alla conduzione del Festival della canzone italiana, possiamo dire che si appresta a diventare il nuovo erede di Pippo Baudo. Non mancano i colpi di scena resi noti ben molto tempo prima dei consueti canoni. Si prospetta come il Sanremo più social di sempre, dopo che è stata annunciata -appunto con largo anticipo- la presenza dell’influencer più influencer di tutti: Chiara Ferragni. Un’altra scelta, quella di Amadeus, che strizza l’occhio allo share.

Dopo aver riportato il Festival tra i giovanissimi con la presenza di numerosi cantanti provenienti dai talent e molto amati tra gli stessi, tenta il colpaccio con colei che di sicuro farà alzare l’asticella dell’audience.

Chiara Ferragni dal Web alla TV

Chiara si sposta di media e per la prima volta si mette alla prova con il piccolo schermo, e che prova! Una scelta intelligente per entrambe le parti, che porterà di sicuro una ventata d’aria nuova a quella televisione che negli ultimi anni si è vista a poco a poco privare degli spettatori più giovani, sempre più presi dal WEB e dalle altre piattaforme di intrattenimento. Per lei un salto di esplorazione in quel mondo che l’ha sempre guardata con un po’ di sospetto ma che alla fine ha dovuto cedere. Non c’è dubbio che questa sia un’altra vittoria per lei.

Un successo che non è sicuramente un caso isolato: abbiamo affrontato sul nostro magazine (ad esempio) il tema “Chiara Ferragni e Tod’s” raccontando, attraverso questo esempio, la Chiara imprenditrice in grado di fare schizzare le azioni di un marchio di moda così prestigioso, solamente attraverso il suo ingresso nel CDA.

Toto Sanremo 2023

I rumors sono già cominciati e siamo solo a Giugno. Già questo mette al sicuro Amadeus sul fatto che porterà a casa un altro successo. E’ iniziato il toto nomi sui papabili stilisti che vestiranno Chiara. L’amica Donatella Versace è sicuramente tra le candidate, ma potrebbe essere in lizza anche la Maison Dior che ha accompagnato Chiara durante il suo giorno più bello. Ma chissà che la Ferragni non ci stupirà con qualche colpa di scena, lei che è ormai diventata la protagonista indiscussa della moda italiana e non solo. D’altronde questo è il suo campo e le possibilità sono infinite.

Polemiche e dove trovarle

Chiara Ferragni che vai polemica che trovi. Un altro dei punti indubbiamente più discussi è quello sul cachet che percepirà la regina dei social. Tra le critiche più ricorrenti di un po’ tutte le edizioni del Festival, oggi particolarmente viva considerando l’impero Ferragni. L’associazione che viene fatta è esattamente questa. Ma ancora non è dato sapere nulla sui particolari di quest’aspetto e non sappiamo neanche le mosse che potrebbe fare l’influencer. Sarà protagonista delle due serate più importanti, la prima e l’ultima di martedì 7 Febbraio e sabato 11 Febbraio.

Chiara una favola 2.0

Nella tradizione delle favole c’è sempre una principessa che viene salvata da un principe. Siamo cresciuti con l’ideale che dietro alle imprese di una donna ci fosse sempre un uomo. Chiara Ferragni non ha rivoluzionato solo il mondo della moda, ma ha ribaltato i canoni nel mondo dell’imprenditoria. Una giovane donna che con il suo intuito, la sua perseveranza e il suo lavoro, è riuscita a costruire quel castello partendo dalle fondamenta di sé stessa.

All’inizio ha faticato a essere considerata, non aveva neanche un appellativo prima del famoso “imprenditrice digitale”, ma a poco a poco tutti hanno dovuto riconoscere quel talento d’impresa del quale è indubbiamente in possesso. La sua è una favola moderna, anzi, una favola 2.0. In coppia con il suo principe Fedez, hanno dimostrato a tutti che due figure forti possono camminare insieme senza mai sovrastarsi.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Lifestyle

3 giorni fa

Il caso Spotlight: lo scandalo che sconvolse la Chiesa

 
Lifestyle

7 giorni fa

Vlad l’Impalatore e il suo severo codice di esecuzione

 
Sogni d'Oro

1 settimana fa

Sogni e segni zodiacali: quali dei 12 sono sognatori

 
Lifestyle

1 settimana fa

La vera storia dietro alla fiaba del Pifferaio Magico

 

Leggi anche

Future Vintage

22 ore fa

Qual è il primo album death metal di sempre? (1985-1987)

 
Interviste

2 giorni fa

I Selton si raccontano: il folk rock che non ti aspetti

 
Tech

3 giorni fa

Alternative grafiche web: ecco dove trovarle

 
Lifestyle

3 giorni fa

Il caso Spotlight: lo scandalo che sconvolse la Chiesa

 
error: Content is protected !!
Leggi anche
Lifestyle

3 mesi fa

Roma: ti dico 5 cose da fare nella città eterna