ARTICOLO
Lifestyle
Cuba e la sua cultura colorata

Cuba: il 1° viaggio che ti fa sentire come dentro un film!

Il viaggio all'interno di un'isola che fa sognare: proprio come nei film!

Tra tutti i bellissimi posti che si possono visitare nel mondo, Cuba vi riporterà sicuramente indietro nel tempo con i suoi tocchi vintage che si possono trovare ovunque: i colori pastello usati come tinte per i muri delle case, il modo di vestire delle persone sottolineati dai colori sgargianti dei loro capi e la musica suggestiva suonata da donne e uomini nella “calle” (strada). Sembra infatti che il tempo si sia fermato alla metà del novecento tra le strade delle cittadine cubane. Ma la sua peculiarità è appunto quella di far sentire il visitatore proprio dentro ad un film, e ora ti spiego il perché!

foto di alcune porte di Cuba
Colori colori e ancora colori tra le strade delle città di Cuba!

Alla ricerca del tesoro!

Piazza dell'Avana
Posto perfetto dove fermarsi a prendere una buona bibita di frutta fresca e respirare l’aria di Cuba

Le strade del Havana Vieja ( l’Avana vecchia) non sono molto cambiate dal tempo dei pirati dei Caraibi!! Sì, di certo non troverete Johnny Depp ad aspettarvi con tanto di cappello in mano, ma riuscirete a volare con la fantasia tra fortini, piazze, vicoli e musei che vi riporteranno indietro nella storia di questa bellissima isola! Inoltre, una volta finita la vostra passeggiata, potrete ammirare il mare di un blu intenso dalle coste di Cuba che vi faranno pensare immediatamente alle scene di combattimento a suon di cannonate tra diverse navi pirata!

una giornata calma, come la visione di questa signora che pescava da sola seduta lungo il bordo del mare
Pescatrice sul lungo mare cubano

Inoltre al Varadero, a proposito di pirati, non lontano dalla costa paradisiaca della sua Playa Azul si trova un piccolo mercatino che tra le diverse merci vende anche delle bellissime riproduzioni di mappe del tesoro con tanto di X segnata sulla mappa per far sì che le persone più appassionate possano mettersi alla caccia di quello che potrebbe rivelarsi un bellissimo tesoro e, in ogni caso, una bellissima avventura!

Chevrolet, Cadillac e Ford e tante altre!

Queste sono solo alcune delle macchine che si possono trovare a Cuba! Bellissime auto americane degli anni ’40 e ’50 che vengono trattate come gioielli dagli stessi locali che con esse organizzano dei Tours per i turisti! Chi direbbe di no ad un giro sopra questi bellissimi cimeli pre-rivoluzionari ? Cuba rimane infatti il paese con più auto d’epoca in funzione al mondo!

Bellissime auto d'epoca coloratissime, usate per fare i tours all'Avana
E tu su quale faresti un giro?

Qualche ora girando per l’Avana a bordo di queste auto diventa una sorta di viaggio dentro i film vintage in cui si viene spettinati dal vento oppure il foulard vola via proprio come nella scena di un film in bianco e nero! Non si può fare un viaggio a Cuba senza fare un salto nel passato seduti comodamente sui sedili di questi diamanti tirati a lucido. Quindi, quando arriverete all’Avana, dovrete prenotare assolutamente un tour a bordo di un’auto d’epoca, renderà il vostro viaggio indimenticabile!

ADORABILE!! UNICO! RARO!
In giro per la città in stile decisamente vintage!
Come non innamorasi di Cuba!
Una bella passeggiata al mare con un gioiello di macchina!

Notti da “Dirty Dancing 2“!

In qualsiasi angolo delle cittadine cubane troverete sempre qualcuno che balla, o per via della musica che arriva dai locali (che sono letteralmente tutti all’aperto) , o perché qualche musicista ha deciso di fermarsi in un punto di una strada o piazza e suonare qualche melodia latina! Quindi come non pensare al bellissimo attore/ballerino Patrick Swayze o ancora a Diego Luna del film Dirty Dancing 2? Tutti vorrebbero avere quel ritmo nel sangue che possiedono i due, per lo meno quando si viaggia a Cuba!

Chi fa da se fa per tre!
One man band nelle strade dell’Avana

Sono tante infatti le persone che si cimentano in corsi di ballo caraibico quando intraprendono questa vacanza ! E non finisce qui: Cuba ospita in diverse città la famosa Casa de la Musica, un locale dove si può ballare al ritmo di musiche afro-cubane! Perfetto per chi si vuole godere i ritmi di Cha cha cha, salsa, rumba e reggaeton !

tanta pace e armonia nelle vicinanze delle città principali
Foto del giardino di una casa locale a pochi passi dal mare

Intanto nella Cuba preistorica…

Nella bellissima cittadina di Viñales vi sembrerà di immergervi nel film di Jurassik Park! Il perché è dato dal fantastico murale dei dinosauri realizzato su un’ intera parete rocciosa! Fantastico alla vista, specialmente da lontano! Questo murale venne creato da dei contadini che non avevano alcuna dote artistica: lavorarono circa 5 anni, 8 ore al giorno per la sua realizzazione.

Sono servite 18 persone per portare a termine l’opera. I lavori venivano dettati da Leovigilgo Gonzales tramite un altoparlante! L’opera è uno degli affreschi più grandi a cielo aperto e rappresenta il passato ovviamente di una delle terre più antiche dei Caraibi. Si può raggiungere in bici o anche a cavallo, lo consiglio a tutti quelli che sono più a contatto con la natura e amano le gite con gli animali!

Dr. Ian Malcolm: Dio crea i dinosauri, Dio distrugge i dinosauri, Dio crea l’uomo, l’uomo distrugge Dio, l’uomo crea i dinosauri.

Il murale di cui tutti parlano!
Il mastodontico murale sulla parete rocciosa!

Cuba da sognare

decisamente il posto giusto dove rinfrescarsi
Adorabile cascata durante una gita fuori porto.

Cuba rimane uno dei posti più belli che io abbia mai visitato. Sicuramente selvaggia tra paesaggi fantastici con tantissimo verde e mari cristallini, cascate e animali esotici, vintage ma sopratutto vera! Le sue spiagge fanno sognare , le sue musiche fanno ballare e il suo rum fa decisamente girare la testa!

Lo consiglierei a chiunque abbia voglia di immergersi in un paese stupendo, colorato e che brama dalla voglia di farsi conoscere!!

monumento e bandiera di Cuba
Monumento al centro della città Avana
Series Navigation<< Emilia Romagna ‘on the road’. Ecco un viaggio a Km-0!
Riproduzione Riservata ®

Potrebbe interessarti anche

Musica

31 minuti fa

Alternative ‘nerdeggianti’: Kodi? Non è una bestemmia

 
Musica

2 ore fa

Kalush Orchestra vince l’Eurovision 2022 e non è beneficenza

 
Musica

23 ore fa

Luigi Strangis vince Amici ’21. E il nostro sondaggio?

 
L'Antitesi

1 giorno fa

P38 al capolinea: ha senso tutto questo nel 2022?

 
error: Content is protected !!
Leggi anche
Se fosse un piatto

6 mesi fa

Frances Conroy e i 1000 volti di un piatto elaborato