ARTICOLO
Lifestyle
Alla scoperta delle meraviglie che regalano le Filippine

Le isole Filippine: un autentico paradiso tra terra e mare

Una di quelle avventure che devi fare una volta nella vita, senza esitazione!

Sinceramente non saprei scegliere: ora vi spiego il perché.

Appena si arriva nelle Filippine ( di solito da Manila come tappa per i voli internazionali) si viene subito avvolti dall’accoglienza davvero calorosa da parte della popolazione! Una caratteristica che riprende in toto il loro modo di vivere. Nelle Filippine le persone ballano ma, specialmente, cantano tutto il tempo! All’arrivo in aeroporto notai fin da subito questa peculiarità’ poiché quattro hostess di terra stavano dando il benvenuto ai passeggeri del mio volo attraverso uno striscione con scritto ‘welcome’, improvvisando una rivisitazione del ritornello di ‘Miami‘ (Will Smith) nella quale cantavano ‘Welcome to Manila, Benvenidos in Manila’!

Questo mi ha da subito rallegrata e dato conferma della decisione fatta scegliendo le Filippine come paese da visitare.

Prossima fermata, dove andare?

Oslob - Luogo in cui ci si imbarcava per poi procere con le barchette alcuni metri a largo per vedere gli squali balena
Luogo di imbarco nelle barchette Bangka per andare a vedere gli squali balena.

Una delle migliori esperienze che si possano fare è certamente quella di partire senza un piano prestabilito e lasciarsi trasportare dal flow. La prima tappa e’ stata l’isola di Cebu. Arrivata nella città principale di Cebu city mi sono data un giorno di tempo per visitarla a piedi. Notai fin da subito l’influenza spagnola nell’architettura di alcune case. Le Filippine furono invase dagli Spagnoli che vi rimasero per 333 anni lasciando la loro impronta in quasi tutti i campi: nell’architettura, nella gastronomia e, ovviamente, nella lingua.

Le filippine poi vennero conquistate dagli americani, che rimasero per 48 anni: difatti quasi tutti i filippini parlano inglese, e per questo motivo è molto semplice comunicare con i locals in quanto, masticando anche solo un pochino di inglese, ci si può destreggiare quasi dappertutto.

Una delle migliori scoperte è stato il gelato dal colore viola acceso gusto UBE, ricavato da una patata dolce viola con la quale preparano diversi dolci, anche il gelato. Da provare!

Mai sentito parlare di OSLOB?

Oslob e’ al sud dell’isola di Cebu e solo questo posto dona innumerevoli gioie agli occhi!

Prima di tutto ci regala la possibilità di fare una nuotata con gli SQUALI BALENA! Ebbene si, l’idea di nuotare con uno squalo fa sicuramente paura e potrebbe intimidire molto. Durante il tragitto dalla terra ferma alla meta in mezzo al mare sulle barche da pesca chiamate bangka, i pescatori mi raccontano che lo squalo balena ha tante fila di denti ma, questi ultimi, sono finissimi proprio come quelli delle balene e che si cibano di plancton.

Mi inizio quindi a rilassare un pochino già al pensiero che questi enormi animali non abbiano quelle temutissime fila di denti che compaiono in tv negli svariati film di Steven Spielberg causa di tormento durante le estati di molti di noi che volevano semplicemente farsi una nuotata rilassante al mare. Mia madre è ancora scioccata!

Lo squalo balena e’ relativamente innocuo per l’uomo, l’unico rischio è quello di essere inavvertitamente urtata dalla sua enorme mole che a volte supera i 15 metri di lunghezza. Ovviamente l’unico avvertimento che ti viene dato e’ quello di nuotare almeno 2/3 metri dagli squali balena, ma per me e’ stato davvero difficile perché il pesce muovendosi a sua volta muoveva tutti noi immersi nell’ acqua!

Che avventura magica però, sicuramente lo consiglierei come esperienza da inserire nella propria bucket list delle cose da fare nella vita!

Dopo una lunga camminata, dopo aver nuotato con gli squali balena mi sono diretta verso le colline per ammirare la cascata Tumalog.
Uno scatto rinfrescante della cascata Tumalog vista da sotto

Cos’altro fare nell’isola di Cebu?

Vi piacciono le cascate?

A me tantissimo, dopo le lunghe camminate che normalmente ci vogliono per raggiungere la meta, arrivare ai piedi della cascata mi da un senso di leggerezza, come se i pensieri scivolassero via e cadessero giù. Proprio come l’acqua cade dalla cascata! L’isola di Cebu offre la visione di più di 100 cascate: se avessi avuto più tempo da spendere le avrei sicuramente visitate tutte perché tra di loro sono tutte diverse, offrendo di conseguenza diversi scenari!

Ho avuto la fortuna di visitare le cascate di Kawasan e Tumalog. Sono a dir poco stupende! Acqua cristallina che a volte sembrava quasi finta, e paesaggio mozza fiato. Alle Kawasan falls si può anche decidere di fare un tour con la canoa che ti porta alla cascata e da li’ i più temerari possono decidere di saltare giù nelle acque azzurre! E’ il nirvana per chi ama l’adrenalina!

Kawasan falls con le sue acque cristalline
Vista dall’alto delle Kawasan falls e delle sue acque cristalline
La fila di barche che potevano utilizzare sia i turisti ma che in realta' vengono usate dai pescatori
In quale mi imbarco?

Spostarsi verso l isola di Palawan.

Sono diversi i modi per spostarsi da un’isola all’altra ma sicuramente le barche sono il mezzo più utilizzato.

Palawan e’ letteralmente il paradiso in terra. Perfino i Filippini stessi scelgono quella location come luogo per il loro viaggio di nozze perché regala paesaggi bellissimi e un mare eccezionale dove rilassarsi e scoprire bellezze nascoste. Il posto più conosciuto e’ la località di EL NIDO. Appena si arriva ad El Nido si possono notare tutte le casette davanti al mare che fanno da guest’ house per i turisti e qualche bar/ristorante.

El Nido e’ la meta perfetta se ci si vuole avventurare tra le isolette, infatti in quella località offrono un sacco di tour! Avevo deciso di rimanere una settimana e cosí facendo ho potuto fare tutti i tour dove mi sono immersa in acqua per usare sottopassaggi nascosti che ti fanno poi risalire in spiagge bianchissime, che sembrano non essere mai state intaccate dall’ uomo. Oppure scoprire che gli spagnoli avevano costruito chiesette su punti davvero remoti e che questi posti avevano dietro tantissime leggende, come per esempio quella che se si fanno le foto ad una certa statua queste verranno sempre sfuocate, non chiedetemi il perché ma ci ho provato ed era vero!

Insomma un posto da scoprire e, per chi e’ amante del mare, è sicuramente una tappa fissa da fare!

Questo fiume sotteraneo e' una delle attrazioni principali dell'isola di Palawan
Fiume sotterraneo a Puerto Princesa

Non solo mare, oltre alle cascate ecco il perche’.

La città principale di Palawan è Puerto Princesa: qua si può ammirare una creazione cui dobbiamo essere debitori verso la natura, parlo dell’Underground River.

Assieme a delle guide, e utilizzando una piccola barchetta, si entra dentro il fiume e si naviga all’incirca per 8 km; quando si è all’interno della grotta si può ammirare la bellezza che la natura può creare con giochi tra stalattiti e stalagmiti, si rimane a bocca aperta! Non per niente questo fiume sotterraneo è patrimonio dell’Umanità per l’Unesco.

Cosa vi consiglio?

Sia che vi piaccia il mare o che amiate stare con i piedi per terra, le Filippine sono il posto giusto da scegliere per una vacanza alla scoperta delle bellezze che la natura ci regala. Un ambiente armonioso dove le persone locali ti fanno stare a tuo agio, i sorrisi vengono regalati senza un motivo in mezzo alla strada dagli sconosciuti e le buone vibrazioni sono sicuramente di casa.

P.S.

Se siete come me, apprezzerete sempre anche un bel tramonto, che dipinge di arancione e oro tutto il paesaggio comodamente seduti a sorseggiare un drink in un bar a picco sul mare delle Filippine.

VIsta dal bar di un ragazzo spagnolo che ha lasciato tutto per trasferirsi nelle Filippine nella localita' di Coron a Palawan
Tramonto dalla terrazza di un bar dove si bevevano i cocktails con i piedi sospesi nell’aria.

Video promozionale Filippine
Series Navigation<< Sri Lanka: viaggio a ritmo di musica puntando verso estNatale nel mondo: stessa festa a fusi orari diversi! >>
Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Lifestyle

7 giorni fa

Il caso Spotlight: lo scandalo che sconvolse la Chiesa

 
Lifestyle

2 settimane fa

Vlad l’Impalatore e il suo severo codice di esecuzione

 
Sogni d'Oro

2 settimane fa

Sogni e segni zodiacali: quali dei 12 sono sognatori

 
Lifestyle

2 settimane fa

La vera storia dietro alla fiaba del Pifferaio Magico

 

Leggi anche

Musica

14 ore fa

Amici 22: è polemica per le anticipazioni

 
L'Antitesi

15 ore fa

Night Skinny, cos’hai contro le opinioni?

 
Musica

1 giorno fa

Le conquiste di Ambra Angiolini: c’è amore a X Factor 2022

 
Interviste

4 giorni fa

Roy Paci: l’ecletticità in musica

 
error: Content is protected !!
Leggi anche
Lifestyle

3 mesi fa

Johnny Depp è colpevole! Cosa ha combinato questa volta?