ARTICOLO
Musica
Max Pezzali Paola e Chiara

Max Pezzali: reunion 883+Paola e Chiara=nostalgia anni ’90

Stessa storia, stesso posto, stesso bar...a San Siro

Max Pezzali e il mito degli anni ’90

Ma te lo ricordi quando…? Alzi la mano chi puntualmente si sente ripetere questa domanda o è lui stesso a porla. Diciamocelo, il presente a volte ci annoia, il futuro ci spaventa, ma c’è sempre un porto sicuro nel quale approdare: il passato. Ci sono epoche che rimpiangiamo, anni che consideriamo “d’oro”, che ci pervadono di nostalgia ogni qual volta li nominiamo. Generalmente sono gli anni che hanno segnato la nostra adolescenza.

Se durante le vostre feste il picco di romanticismo era raggiunto da “Come mai”, se la prima musica rap che avete conosciuto è stata quella degli Articolo 31, se per ascoltare la vostra canzone preferita, dovevate aspettare che la passassero in radio e puntualmente eravate pronti a registrarla (facendo i conti con il nastro della cassetta che a volte si incastrava e aveva bisogno di un giro di biro), allora siete anche voi figli degli anni ’90.

Max Pezzali

Un sogno chiamato San Siro

“Non riesco ancora a rendermi pienamente conto di quanto accaduto in queste due serate pazzesche. Vorrei essere ancora su quel palco davanti a un muro di persone che cantano a squarciagola tutte le canzoni dall’inizio alla fine. Vorrei avere le parole per descrivere la gioia che ho provato e che ancora mi scorre addosso, la gratitudine, il bisogno di ringraziare uno a uno chi è venuto a vederci dopo due anni di rinvii, la commozione davanti a tanto entusiasmo. Vorrei dire a chi c’era che mi sento il più fortunato del mondo ad avere così tante persone che mi vogliono bene. E vorrei abbracciare tutti quelli che hanno realizzato questo sogno: siete il gruppo di lavoro e di vita più incredibile che potessi desiderare”.

E’ così che ha voluto ringraziare tutti Max Pezzali, il messaggio è arrivato ieri dalle sue pagine social. Forse non ci credeva neppure lui, e forse ancora non si è reso conto dell’impresa titanica che ha appena realizzato. 120 mila presenze per uno spettacolo che ha riempito lo stadio Meazza per ben due sere consecutive. Una folla che si è unita per cantare i suoi maggiori successi e che nessuno, a quanto sembra, pare abbia dimenticato. Da Nord Sud Ovest Est, a La regola dell’amico, a Tieni il tempo, tutta San Siro è salita sulla macchina del tempo facendo una lunga sosta nei mitici anni ’90. Max Pezzali ha confermato di essere un pezzo di storia della musica pop italiana.

Reunion 883

Un sodalizio artistico nato tra i banchi di scuola, quello con Mauro Repetto. La passione per la musica e quella per le moto -il nome 883 deriva proprio da un modello di Harley Davidson– li ha uniti fino alla separazione voluta da Mauro. Max ha raccontato come quel momento abbia rappresentato per lui una doccia fredda e di come si sia sentito perso senza l’amico di sempre. “Non mi divertivo più a fare musica” ha dichiarato Pezzali in una lunga intervista a Vanity Fair. Repetto sempre in quell’occasione ha confidato di quanto si sentisse travolto dall’enorme successo che li aveva investiti e che non riusciva a gestire.

Ma venerdì scorso sono tornati a sorridere insieme sul palco e a divertirsi esattamente come facevano da ragazzi, e la loro energia è arrivata dritta a tutti i presenti.

Paola e Chiara a Sanremo?

La reunion ha raggiunto la sua completezza con la presenza delle sorelle Iezzi. Ex coriste della storica band, hanno contribuito in questa lunga maratona musicale dal gusto revival. Partecipazione graditissima al pubblico che non vedeva insieme Paola e Chiara ormai da molto tempo. Sono apparse recentemente in un DJ-SET mandando in visibilio i presenti, ma erano anni che mancavano un palco insieme. Anche loro iconiche figure dei gloriosi anni ’90, c’è chi spera di vederle riunite sul palco di Sanremo.

Paola e Chiara
Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Musica

16 ore fa

“Albachiara” quanti anni hai? Quanti me ne dai?

 
L'Antitesi

1 giorno fa

Avete rotto l’anima di Beyoncé

 
Future Vintage

6 giorni fa

Vaporwave: Macintosh Plus, Chuck Person e James Ferraro

 
L'Antitesi

1 settimana fa

Bob Dylan e i telefoni: qual è il problema?

 

Leggi anche

Lifestyle

9 ore fa

Il tributo a Lady Diana a 25 anni dalla sua scomparsa

 
Musica

16 ore fa

“Albachiara” quanti anni hai? Quanti me ne dai?

 
L'Antitesi

1 giorno fa

Avete rotto l’anima di Beyoncé

 
Interviste

1 giorno fa

Silvia Mezzanotte: porto la storia Matia Bazar all’estero

 
error: Content is protected !!
Leggi anche
Musica

4 settimane fa

Sangiovanni, Jovanotti, Morandi: cosa sta succedendo?