L'Antitesi
ARTICOLO
Selvaggia Fedez Salmo

Battle royale 2022: Selvaggia, Fedez e Salmo

Pensate a questi tre sull'Isola dei Famosi

Lucarelli in una settimana di fuoco

Credo ormai di non dover fare più nessun accenno sulle figure di Salmo e di Fedez, ma probabilmente, per la Lucarelli è necessaria una piccola digressione; per i più giovani alla lettura.
Selvaggia Lucarelli è un’opinionista e una giornalista.
Una figura di spicco, tra le prime blogger italiane ad aver avuto successo su internet: il suo blog, Stanza Selvaggia, è stato aperto nel 2002, praticamente venti anni fa.
Tra i più affezionati a “Mamma Rai”, probabilmente la riconoscerete come uno dei cinque giudici di ‘Ballando con le Stelle’.

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli (seconda da destra) con il resto della giuria.

E Salmo e Fedez?

Beh, come si può vedere dal programma, Selvaggia Lucarelli è certamente una persona che non le manda a dire, ma che prontamente si espone per ogni battaglia lei senta giusta.
E il caso mediatico che esplode di conseguenza non è altro che un ottimo risultato per tutti i suoi social.
Un’opinionista in tutto e per tutto, che crea il suo contenuto in risposta a qualsiasi cosa non le piaccia o su cui sente di fare una giusta precisazione.

Mi ricorda qualcuno.

-Melpot Cosmos

E questa settimana non ha certamente evitato, rispondendo a due dei più grandi artisti in Italia: Fedez e Salmo.

In ordine alfabetico: Fedez

Selvaggia e Fedez hanno una storia di scontri che ormai va avanti da molto tempo, ma l’ultima stoccata della Lucarelli sembra aver colpito molto da vicino il rapper di Milano.
L’accusa infatti, non è delle più leggere: Federico Lucia sarebbe colpevole, agl’occhi della giornalista, di aver strumentalizzato la propria salute.
Questo poiché Fedez ha reso pubblico un audio di una sua seduta terapeutica, dove sfogava tutte le sue angoscie sul futuro, piangendo per la paura di non potercela fare nella sua battaglia contro un grave male che lo stava affliggendo.

Un comportamento inaccettabile per la Lucarelli, che ha quindi scritto di come l’artista non sappia dividere la propria sfera pubblica da quella privata.
Atto quindi non ad aiutare chiunque si potesse trovare in una simile situazione, ma solo ad attirare tutte le attenzioni possibili sulla propria persona tramite del vittimismo.

La risposta di Fedez non si è fatta attendere: il cantante chiede direttamente all’opinionista se effettivamente ha il diritto di utilizzare certe parole contro di lui.
Menzionando dei podcast fatti dalla giornalista riguardanti l’amore tossico instauratosi tra lei e il suo ex-marito, conclude il ragionamento chiedendosi se effettivamente ci siano differenze tra i comportamenti dei due.

Salmo e discorsi puerili

Dopo la pesantezza delle discussioni con il rapper milanese, guardare i punti mossi nella discussione con il rapper sardo Salmo è quasi ilare.
Insomma, nulla di nuovo, accuse trite e ritrite: da una parte un Salmo sempre più stanco accusa Selvaggia Lucarelli di non aver creato nulla che si possa ricordare nel tempo, la giornalista risponde riportando dei comportamenti scorretti del rapper, tra cui commenti sessisti.
Il livello della discussione poi, fa apparire la precedente come ‘il dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo’.

Le generalizzazione e le banalità la fanno da padrona: da una parte Salmo storpia il Cognome dell’opinionista in “Sucarelli”, dall’altra Selvaggia Lucarelli controbatte al rapper sardo indicando come ogni uomo si comporti in modi simili a quelli tenuti dall’artista.

Ma quindi?

Il problema è quanto sia effettivamente utile tutto questo.
Non credo sia mio diritto criticare il lavoro altrui, ma quanto si è guadagnato da queste polemiche?
Le opinioni sono fondamentali, un vero simbolo del nostro libero pensiero.
Ma il punto di tutto questo dov’é? non vedo persone diverse comparare il proprio pensiero per raggiungere una nuova conoscenza, ma lavoratori del mondo dello spettacolo che devono colpirsi per attirare dell’attenzione, pur avendo delle differenze ideologiche perfettamente marginali.

Insomma, effettivamente le differenze tra i tre sopracitati sono solo marginali, la cruda realtà è che non sono altro che professionisti, pronti a sacrificarsi per guadagnare quanto possono.
A discapito l’uno dell’altro.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

L'Antitesi

17 ore fa

Venerdì d’introspezione: Louis Dee, Cally e Mistaman

 
L'Antitesi

1 settimana fa

Shiva e un disco ancora acerbo

 
L'Antitesi

2 settimane fa

Il bello del rap torna: Joe Scacchi con ’27’

 
L'Antitesi

3 settimane fa

Rondo, avevamo bisogno di un nuovo disco?

 

Leggi anche

L'Antitesi

17 ore fa

Venerdì d’introspezione: Louis Dee, Cally e Mistaman

 
Musica

19 ore fa

QUIZ: Lucio Dalla, quanto sei fan da 1 a 10?

 
Musica

2 giorni fa

Ultimo ci riprova…sarà la volta buona?

 
Musica

4 giorni fa

I Tropea: storia degli highlander di X Factor 2022

 
error: Content is protected !!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!