ARTICOLO
Serietà
WeCrashed serie tv

WeCrashed, la disastrosa storia vera dei Neumann

Leto-Hathaway, l'ambiziosa coppia da 47 miliardi di dollari nella nuova serie Appletv

[the_ad_placement id="prima-del-content"]

Qualità vs quantità

Prima di WeCrashed: se senti gli zoccoli pensi al cavallo, non alla zebra! E se senti serie tv, pensi subito a Netflix (o ad Amazon prime video, quando cerchi un’alternativa!). Tra le regine del mondo dello streaming, sicuramente la piattaforma della ‘Mela’ è tra le meno considerate, ad opinion comune. Tuttavia, le produzioni di AppleTv possono vantare una certa qualità, molto spesso superiore alla media. Insomma: poche ma decisamente buone.

Ted Lasso’, ‘Scissione’, ‘See’, ‘Servant’, ‘Invasion’, ‘The Afterparty’. Sono alcuni dei nomi sfornati dal colosso americano di Cupertino che, nello sviluppo seriale, ha deciso di spaziare tra i più disparati generi. Uno tra questi è quello legato al biopic, con una serie fresca di uscita, incentrata su una storia vera e con uno Jared Leto che non sbaglia mai un colpo!

“Ispirato ad una storia vera”

Adam Neumann e Rebekah Paltrow
Adam Neumann e Rebekah Paltrow

Quando al centro di una storia c’è una personalità dirompente, carismatica, pronta ad affascinare e conquistare il pubblico, quella stessa storia ha sempre un qualcosa in più! Ispirata a fatti realmente accaduti, ‘WeCrashed’ racconta della nascita di uno spazio di co-working, il ‘WeWork’, cresciuto esponenzialmente in brevissimo tempo fino a diventare un marchio globale del valore di 47 miliardi di dollari per poi crollare altrettanto rapidamente. Che cosa è successo davvero?

È quello che cerca di spiegare ‘WeCrashed’, la serie AppleTv creata da Lee Eisenberg (‘Little America’, ‘Good Boys’) e Drew Crevello (‘The Long Dark’), che sono anche co-sceneggiatori, produttori esecutivi e co-showrunner.

Dal podcast alla serie tv

WeCrashed il podcast

‘Wecrashed’ ci mostra il successo e il fallimento di un imprenditore israeliano pieno di sogni e di ambizioni, Adam Neumann, affiancato dalla compagna Rebekah Paltrow (si, la cugina di Gwyneth), una ex attrice ed ex insegnante di yoga. Un po’ guide spirituali, un po’ imprenditori, i Neumann hanno creato una vera e propria comunità di lavoratori che si riconosceva in un brand, in un’ideale.

Più che dalla vera e propria storia, la serie ha preso spunto dal podcast di successo ‘WeCrashed: The Rise and Fall of WeWork’ di Wondery. Partendo da questo, Eisenberg e Crivello hanno lavorato su interviste, articoli e parlato con amici, colleghi ed ex impiegati dei Neumann, così da poter mostrare un’immagine quanto più realistica e profonda di questi due personaggi.

La serie ha debuttato venerdì 18 marzo 2022 con il lancio dei primi tre episodi degli otto totali e proseguirà con un nuovo episodio settimanale ogni venerdì fino al 22 aprile 2022.

Il nostro è un ritratto drammatico… La storia non era mai stata raccontata da un altro punto di vista, volevamo personaggi tridimensionali che il pubblico potesse talvolta vedere con frustrazione, talvolta con entusiasmo ma come dei compagni di viaggio

Lee Eisenberg

Leto & Hathaway, un successo assicurato

wecrashed Jared Leto e Anne Hathaway

Come anticipato, a dare vita al magnetico personaggio di Adam è un Jared Leto (presto al cinema con ‘Morbius‘) davvero convincente, che riesce ad incarnare alla perfezione questo personaggio affamato di successo: un venditore nato, che sa usare la sua parlantina veloce e sa conquistare le persone, sa come prenderle e come usarle a suo vantaggio.

Appena sono iniziate le riprese, Leto non c’era più: c’era solo Neumann e per i 4 mesi in cui abbiamo girato lo abbiamo chiamato Adam

Lee Eisenberg

Accanto ad Adam, l’importanza del personaggio di Rebekah, interpretato da una grandissima Anne Hathaway che riesce a gestire bene le varie sfumature del suo personaggio.

Non c’è Wework senza Adam e non c’è Wework senza Rebekah. È la storia di una coppia… E’ stata lei a dare una forma all’idea di azienda che lui aveva in mente. Abbiamo lavorato molto sul loro profilo, sulla loro storia

La peculiarità della serie AppleTv sta, in effetti, anche nella capacità di raccontare la dimensione privata della coppia oltre a quella lavorativa. Una storia d’amore oltre che di successo.

Tranquilli, la serie non crasha!

‘WeCrashed’ segue la scia dei prodotti televisivi basati su uno scandalo, come i precedenti ‘Dopesick‘ di Hulu e ‘Inventing Anna‘ di Netflix che sono riusciti ad attirare una vasta fetta di pubblico anche grazie ad un cast ricco di nomi.

Apple riesce a metter in piedi un prodotto ben fatto e da tenere in forte considerazione, una miniserie molto interessante che rischia di piacere a tutti, non solo al pubblico amante dello scandalo e del tema finanziario.

Riproduzione Riservata ®
[the_ad_placement id="sidebar"]

Potrebbe interessarti anche

Musica

8 minuti fa

Kalush Orchestra vince l’Eurovision 2022 e non è beneficenza

 
Musica

22 ore fa

Luigi Strangis vince Amici ’21. E il nostro sondaggio?

 
L'Antitesi

23 ore fa

P38 al capolinea: ha senso tutto questo nel 2022?

 
Una Buona Novella

1 giorno fa

Intervista a Sarah I. Belmonte e la sua “Pittrice di Tokyo”

 
[the_ad_placement id="sidebar"]
error: Content is protected !!
Leggi anche
Musica

11 mesi fa

L’Autotune è davvero solo un mezzo per fingersi cantanti?