RECENSIONE
Madame
Milagro- A Matilde
ricca di figure retoriche
poche strofe
Utilizzo consigliato
Da dedicare alla propria migliore amica/o

Un caleidoscopio di emozioni, Madame ‘Milagro – A Matilde’

Un legame ultraterreno, Madame e Matilde

Nessuno si salva da solo, neppure Madame

Madame all’interno del suo secondo album, L’amore, pubblicato il 31 Marzo 2023, ha completamente dedicato il brano ‘Milagro – a Matilde’ alla sua migliore amica e compagna di avventure. Un brano stracolmo di metafore, dal sound ‘etereo’, ‘sospeso’, in grado di fluttuare delicatamente nell’atmosfera e di penetrare ogni tipo di emozione.

Un legame che va oltre il terrestre, quasi metafisico, spirituale, che supera i confini materiali e si manifesta a un livello estremamente profondo. L’amore, il rispetto, la stima, la fiducia, traspirano in ogni parola del testo di questo brano, concetti capaci di plasmare la vita di due persone con la loro delicatezza e potenza nello stesso momento.

Madame
Madame e Matilde, fonte Instagram

Un porto sicuro in cui potersi riparare

Matilde rappresenta la quiete dopo la tempesta, il porto sicuro in cui potersi riparare dalle intemperie, una piazza di città che resta ‘svuotata di festa’ dove l’effervescenza e l’energia festosa del carnevale, lasciano il posto a un’atmosfera calma e silenziosa. In questo testo è presente la melodia della connessione dove tutto diventa poesia, dove tutto diventa familiare, diventa linfa vitale che nutre il loro rapporto così autentico, così unico.

Sei la piazza di una città di mare
Dopo il carnevale
Sei la barca dove posso parlare
Da sola col mare
L’acqua calma che si increspa soltanto
Dopo il temporale
Sei il silenzio che mi fa riposare

Matilde è percepita come lo specchio della sua anima, stare con lei è come stare da soli con sé stessi, è come conoscersi e riconoscersi, un faro costante che illumina il cammino della sua esistenza. “La calma che si increspa soltanto dopo il temporale” mostra il tuo temperamento mite ma anche la sua vulnerabilità e poi ancora: “un silenzio che fa riposare“, che non imbarazza, che invece rassicura, che avvolge senza creare tensioni.

La voglia di crescere insieme, “con te ogni Sabato corre a fiorire”, un rapporto che matura nel tempo, che sboccia, che si rinnova e non appassisce, la sicurezza di avere sempre un salvagente a portata di mano, la consapevolezza di potersi lanciare senza paracadute perché di sotto ci sarà sempre qualcuno a prenderci, il diario in cui poter scrivere ogni segreto e custodire ogni pensiero più intimo, Madame esprime a pieno quanto sia forte e importate il suo rapporto con Matilde, un vero e proprio Milagro.

Condividi questa recensione!

Recensioni Recenti

Cerca
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI