Storie Brevi tananai annalisa

Tananai, Annalisa e le ”Storie Brevi” come l’estate

La 'vendetta' della Generazione Gameboy

di Clu

Le ”Storie Brevi” della super coppia Annalisa-Tananai

Questa mattina è sembrata tutto tranne che il 1996; è uscito e disponibile per il popolo del like il nuovo singolo firmato Tananai e Annalisa dal titolo ‘Storie Brevi‘. Non è decisamente rimasto deluso chi si aspettava il tormentone estivo giocato a memoria (come direbbero i cronisti calcistici); il brano è orecchiabile sin dalle prime note e il ritornello entra subito in testa. Una produzione affidata al solito Simonetta che conferma di aver a pieno trovato un feeling con tutta la filiera dei generi dance a partire dalla fine degli anni ’60.

Sicuramente il brano, come tutti i precedenti, riaprirà l’ormai storico dibattito sul ‘‘fare musica per puro marketing” oppure ”fare musica studiando i progetti a tavolino”. A mio parere è stato fatto esattamente questo. E dove sarebbe il problema? Se analizziamo la situazione attuale è inevitabile che, vista la varietà di nuove uscite che il mercato musicale propone ogni giorno, tutti gli artisti debbano necessariamente attaccare e fidelizzare un target molto definito di persone. Perché se una volta la musica era sempre più una questione per pochi fortunati ascoltatori, adesso che la platea è diventata vastissima occorre colpire con la massima precisione il bersaglio.

Storie brevi tananai annalisa

Un disco per gli over trenta

Sicuramente questo non sarà un disco apprezzabile dal pubblico giovanissimo; troppi sono i riferimenti alle due generazioni precedenti a quella dei ‘Zeta‘. Si parla degli iconici Jeans Blu della Levi’s e degli eco-mostri, la cui costruzione ha avuto il suo boom proprio a inizio degli anni ’90. Il brano rappresenta esattamente a livello di anni, coloro che lo hanno scritto e interpretato. Questo team di produzione è, probabilmente, la generazione ’80 che reclama il suo spazio in questo mondo dove non siamo ne troppo giovani per fare la moda, ne così tanto anziani per guardare il ‘cantiere’ commentandolo.

Tananai a caccia di record

Con l’ultimo singolo “Veleno”, certificato disco d’oro e per settimane ai primi posti della classifica radiofonica, Tananai si conferma uno dei cantautori più amati degli ultimi anni, con 25 dischi di platino e 4 dischi d’oro, in top10 nella classifica Fimi degli album più venduti del 2023 con “Rave, Eclissi” (doppio disco di platino) e #5 nella classifica dei singoli più acquistati con “Tango” (quintuplo disco di platino).

Il 2024 del cantautore sarà un anno ricco di musica e anche di concerti live, grazie al nuovo tour “Tananai Live 2024 nei palasport italiani. Tananai tornerà infatti a esibirsi sui palchi delle principali città italiane per tutto il mese di novembre con la data zero al Palazzo del Turismo di Jesolo (VE) sabato 2 e proseguendo poi per un doppio appuntamento all’Unipol Forum di Milano lunedì 4 e martedì 5, al Nelson Mandela Forum di Firenze venerdì 8, al Kioene Arena di Padova sabato 9 e al Palaflorio di Bari martedì 12.

La nuova tournée del cantautore continuerà poi venerdì 15 al Palasele di Eboli (SA), al Palazzo dello Sport di Roma mercoledì 20, al Modigliani Forum di Livorno sabato 23, all’Unipol Arena di Bologna mercoledì 27, alla Vitrifrigo Arena di Pesaro venerdì 29, concludendosi a Torino, martedì 3 dicembre presso l’Inalpi Arena.

Annalisa è l’attaccante che ogni squadra vorrebbe avere

Dopo 42 platini e 12 oro Annalisa è la donna più certificata del 2024 e ottenendo il quinto platino con “Mon Amour” e “Bellissima” è la prima artista solista a raggiungere questo risultato. Con tre singoli nella Top 100 e cinque nella Top 200, oltre che nella classifica ufficiale singoli Fimi/Gfk, Annalisa è l’artista femminile più ascoltata su Spotify e la prima donna ad entrare nella classifica globale di Billboard USA nella top 100.

Dopo aver conquistato l’America dove è stata scelta da Billboard Italia per il premio “Global Force” ai Billboard Women in Music, l’evento annuale dedicato alle donne più influenti dell’industria musicale, la cantautrice ha portato la sua musica in Francia, dove la hit “Sinceramente” uscita in versione italo francese con Olivia Stone e il remix di Bob Sinclar.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Musica
Mahmood Ra ta ta

Mahmood pronto a conquistare l’estate con ‘Ra ta ta’

di wheremagichappens
4 giorni fa
Musica
discografia Fabrizio Basciano
Intervista

La discografia oggi: 4 chiacchiere con Fabrizio Basciano

di Clu
7 giorni fa
Musica
Sethu
Intervista

Sethu, tutti i colori del buio

di Alessia Maselli
2 settimane fa
L'Antitesi
sxrrxwland

L’anima dei Sxrrxwland nel 2024

di Melpot Cosmos
2 settimane fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!