Alex Baroni

Il ricordo di Alex Baroni nel giorno del suo compleanno

21 anni dalla scomparsa di un grande artista

di Federica Solino

Il percorso artistico di Alex Baroni

Alessandro Guido Baroni in arte Alex Baroni nasce il 22 Dicembre 1966 a Milano. Entrambi i genitori lavorano nel campo della scienza (padre fisico e madre matematica) e da qui nasce la sua passione per la chimica, materia che lo affascina così tanto da conseguirne una laurea presso l’Università di Milano.

Prima di avvicinarsi al mondo della musica, Alex Baroni diventa dapprima un docente di chimica presso alcuni istituti tecnici per poi laurearsi in ingegneria meccanica. L’amore smisurato per la musica lo accompagna durante il periodo di convalescenza che l’artista ha vissuto all’età di 17 anni, in seguito a un incidente in moto che lo ha tenuto a letto per circa un anno. Mesi in cui la musica è stata una compagna perfetta per alleggerire i momenti di tristezza e sconforto, una scialuppa di salvataggio durante la tempesta.

Alex Baroni
Alex Baroni. Fonte Instagram

Inaspettatamente la sua carriera artistica spicca il volo con l’esibizione del 1997 al Festival di Sanremo nella categoria ‘Giovani’ cantando il brano Cambiare. Quell’anno Alex Baroni vince il premio come migliore voce del festival, sotto lo sguardo attento di Luciano Pavarotti, parte della giuria.

La sua voce così chiara, intonata, predisposta agli acuti e la sua intensità interpretativa erano di sicuro in grado di suscitare forti emozioni, la giuria non aveva alcun dubbio riguardo il suo talento, Alex poteva diventare una delle voci più richieste e acclamate della scena musicale italiana.

Una cosa che molti non sanno è che sempre in quell’anno, fu proprio lui a dare la voce a Ercole, protagonista di Hercules della Walt Disney. Nel 1998 partecipa nuovamente al festival di Sanremo ma nella categoria Big con la canzone Sei tu o lei (quello che voglio).

La sua capacità di emozionare il pubblico è lampante, uno dei suoi brani più conosciuti ‘Onde’ né è la prova suprema. Una canzone nostalgica che racchiude tutto il dolore per l’assenza della persona amata che viene metaforicamente associata alla sabbia che si contrappone al mare (il cantante), un amore che non lo abbandona mai, così presente nonostante sua assenza fisica. Un brano che è ancora in grado dopo anni di trasmettere grazie alla sua profonda interpretazione: nostalgia, attrazione, passione, mancanza. Una voce così coinvolgente da lasciare sulla pelle i brividi!

Un’intensa storia d’amore: Alex e Giorgia

La storia d’amore forse più intensa del panorama musicale italiano è stata sicuramente quella formata da Alex Baroni e Giorgia. La loro relazione è iniziata nel 1997 ed è terminata nel 2002 pochi mesi prima del tragico incidente che ha stroncato la vita del giovane cantautore. Momenti intensi che la stessa Giorgia ricorda ancora anno dopo anno con grande nostalgia e tenerezza.

Alex Baroni
Alex Baroni e Giorgia, fonte Instagram

Giorgia ha dedicato diverse canzoni a quello che è stato uno degli amori più grandi della sua vita: Gocce di memoria, Per sempre, Marzo, brani che racchiudono un sentimento struggente, vero, profondo, viscerale. La loro storia è terminata pochi mesi prima, tanti anche i rimorsi come si evince nel testo della canzone Gocce di memoria. Un tempo che li ha traditi, li ha presi di sprovvista e non ha regalato una seconda chance.

“Con il gelo nella mente
Sto correndo verso te
Siamo nella stessa sorte
Che tagliente ci cambierà
Aspettiamo solo un segno
Un destino, un’eternità
E dimmi come posso fare
Per raggiungerti adesso
Per raggiungerti adesso
Per raggiungere te
Siamo gocce di un passato
Che non può più tornare
Questo tempo ci ha tradito
È inafferrabile.”

Quel tragico incidente

Il 19 Marzo 2002, Alex Baroni fu investito da un auto che stava facendo inversione di marcia, venne letteralmente sbalzato dalla sua moto e travolto in un secondo momento da un auto in corsa su quella stessa strada, causando danni irreversibili.

Ricoverato d’urgenza nel reparto di terapia intensiva, gli sforzi per tenerlo in vita furono del tutto inutili perché Baroni si spense 25 giorni dopo a Roma, la mattina del 13 Aprile. Il funerale venne celebrato a Milano pochi giorni dopo tra pochi intimi. Tutti i giornali, le tv italiane annunciarono la morte dell’artista che a distanza di 21 anni viene ancora ricordato per la sua immensa bravura. L’artista è seppellito a Milano, nel cimitero di Greco.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

L'Antitesi
Sanremo 2024 finale

Sanremo 2024, i commenti a freddo

di Melpot Cosmos
6 giorni fa
Musica
Gianni Morandi prima moglie Laura Efrikian

Gianni Morandi: ecco chi è la prima moglie Laura

di wheremagichappens
6 giorni fa
Musica
Angelina Mango Laura Pausini

Angelina Mango è la nuova Laura Pausini?

di Alessia Maselli
1 settimana fa
Musica
Santi Francesi

Santi Francesi rivelazione a Sanremo 2024

di Federica Solino
2 settimane fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI