Michelle Hunziker setta

Quando Michelle Hunziker era nelle grinfie della setta

Gli anni di prigionia mentale della show girl

di Federica Solino

Michelle Hunziker: Un astro nascente della tv italiana

Michelle Yvonne Hunziker nasce il 24 Gennaio del 1977 in Svizzera. All’età di 17 anni decide di trasferirsi a Milano per intraprendere la carriera da modella e subito raggiunge ottimi risultati, sfilando per stilisti di un certo livello come Giorgio Armani e Rocco Barocco. Ma la sua carriera spicca il volo quando debutta per la prima volta nel mondo della televisione e dello spettacolo, nel 1994, grazie al programma in voga dell’epoca: Buona Domenica.

Tanti si ricorderanno del noto spot tv in cui Michelle appare in biancheria intima, che l’ha resa il sex symbol femminile più desiderato di quegli anni. La sua acerba carriera prende una svolta sfavillante grazie a programmi come Paperissima Sprint, Zelig, Scherzi a parte, fino ad arrivare a condurre al fianco di Pippo Baudo, il Festival di Sanremo del 2007.

I primi amori

Michelle non ha fatto parlare di sé solo grazie al suo innegabile talento, ma anche grazie a una serie di amori che hanno fatto sognare. Una delle sue prime storie, quella che ha fatto maggiormente discutere per la differenza di età (25 anni), è quella con Marco Predolin, noto conduttore televisivo che all’epoca aveva 43 anni, contro i 17 di Michelle, non ancora maggiorenne.

Nel 1995, invece conosce Eros Ramazzotti, cantautore italiano e sarà proprio lui a diventare il grande amore della sua vita. I due si sposano e da questo matrimonio da favola nascerà la loro primogenita: Aurora, alla quale il padre dedicherà le note della famosissima canzone omonima. Dopo undici anni di matrimonio, i due si separano mettendo fine a questo amore che sembrava davvero idilliaco.

Eros e Michelle Hunziker nel giorno del loro matrimonio
Michelle Hunziker, Eros Ramazzotti matrimonio

Il declino e gli anni della setta

Non si può non attribuire parte della rottura con Ramazzotti al suo nascente legame con questa setta che va dal 2001 al 2006. 5 anni in cui l’ormai ex modella e conduttrice, è finita in un burrone dal quale non riusciva più a risalire con le proprie forze. Un periodo buio, di sconforto, di fragilità che l’hanno portata ad allontanarsi definitivamente dalla sua famiglia, dai suoi affetti e da sé stessa, senza capire che ciò che stava facendo era mettere la propria vita nelle mani delle persone sbagliate.

Oggi ne parla apertamente rilasciando anche diverse interviste a vari emittenti italiani e ha scritto anche un libro dal titolo ‘Una vita apparentemente perfetta‘, in cui spiega tutto nei minimi dettagli. Ma non è stato così semplice come sembra.

Michelle Hunziker
Michelle Hunziker, foto da Instagram

La presunta pranoterapeuta

Ecco cosa succede: un giorno arriva una donna a casa di Michelle, che in quegli anni era felicemente sposata con Eros ed era già mamma della piccola Aurora. Questa donna si presenta in qualità di pranoterapeuta, e arriva in soccorso di suo marito che aveva perso la voce. Successivamente Michelle lascia che sia proprio questa donna a occuparsi della sua alopecia da stress, riscontrando notevoli benefici.

A poco a poco s’instaura un rapporto di fiducia, tanto da tirare fuori tutti i problemi di Michelle e metterli alla luce con un estrema facilità, come il rapporto problematico con suo padre, con la quale lei aveva smesso di parlare da anni. Questa donna alla quale oggi possiamo dare un nome: Clelia, riesce a ricucire il rapporto padre-figlia, ed è per questo che Michelle le da massima fiducia.

Modus operandi

Michelle era la chiave in grado di aprire tutte le porte, tramite la sua figura, la presunta pranoterapeuta riusciva a reclutare nuove vittime: persone dello spettacolo, volti noti, tutti intrappolati nella stessa rete. Gli incontri si svolgevano ogni Venerdì, ci si riuniva in terapie di gruppo per condividere i propri problemi, il tutto doveva essere a pagamento. L’affetto, l’amore, le attenzioni offuscavano la mente di Michelle che non era più in grado di reagire.

Un ricatto morale, basato sull’amore e su Dio, che la legavano stringendo sempre più. Michelle Hunziker racconta anche di aver rispettato 4 anni di astinenza sessuale, credendo di poter essere così una persona migliore.

La fine di un incubo

Dopo anni di sofferenza, solitudine forzata, Michelle riesce a uscirne fuori a testa alta, riprendendo in mano la sua vita, quella che gli era stata strappata via con l’inganno. Ora la sua vita è piena di affetti, di luce e serenità, la sua carriera splende, e ha avuto altre due figlie dal matrimonio con lo stilista Tomaso Trussardi, la piccola Celeste di 8 anni e Sole di 9 anni. Non è stato semplice uscirne, ma la sua testimonianza ha sicuramente aiutato diverse persone a uscire da una situazione analoga.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Lifestyle
TikTok

TikTok a rischio chiusura? Novità dagli Stati Uniti

di wheremagichappens
1 mese fa
Lifestyle
Elena e Giulia Sella 'We Are Dreamers' 'Milan Design Week 2024'

Milan Design Week con Elena e Giulia Sella

di wheremagichappens
2 mesi fa
Lifestyle
Ferragnez

C’eravamo tanto Ferragnez. La coppia scoppia

di Alessia Maselli
4 mesi fa
Lifestyle
Roberto Bolle

Roberto Bolle, tra palcoscenico e l’amore per Daniel Lee

di Federica Solino
4 mesi fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!