ARTICOLO
Dress Code

Lady Gaga cover star di Vogue Italia e Vogue UK di fine 2021

Bis di magazine cover per la popstar italo-americana

La prima volta nella storia di Vogue

Proprio così, non c’erano mai stati precedenti: è la prima volta che Vogue Italia ed UK condividono la stessa cover star, in questo caso, la straordinaria Lady Gaga.

Come sempre seducente e poliedrica, l’artista italo-americana si mostra nelle cover di Novembre e Dicembre 2021 in due vesti completamente differenti: in quella italiana – disponibile a partire del prossimo 10 Novembre – raffinata e autentica, avvolta totalmente dal rosa Schiaparelli, mentre in quella british, interpretando personaggi di diverse epoche con maestria ed eleganza.

Una Lady eclettica

Popstar, ballerina, attrice, artista a tutto tondo e, in questo caso, anche modella, Stefani Joanne Angelina Germanotta, conosciuta da tutti da ormai più di un decennio con lo pseudonimo ‘Lady Gaga’, è stata ritratta dal fotografo statunitense di fama mondiale Steven Meisel, storico collaboratore di Vogue, il quale ha avuto la possibilità di lavorare al fianco di Edward Enninful, direttore di Vogue UK e direttore editoriale di Vogue Europe in una serie di scatti degni di una diva hollywoodiana.

Lady Gaga Vogue Italia
Cover Vogue Italia – Novembre 2021
Lady Gaga Cover UK
Cover Vogue UK – Dicembre 2021

Il legame di Lady Gaga con l’Italia

Non è un caso che, a pochi giorni dall’uscita sul maxi schermo di ‘House of Gucci’, Lady Gaga sia protagonista di una cover di Vogue Italia: mai come in questo periodo, la popstar e attrice ha potuto consolidare le sue radici italiane durante le registrazioni del film più atteso dell’ultimo periodo, interamente girato nel nostro paese, tra Roma, Milano, il lago di Como e Courmayeur.

Il film, diretto da Ridley Scott, parla della drammatica (e vera) storia che ha portato Patrizia Reggiani, moglie di Maurizio Gucci, erede della famosa casa di moda, a commissionarne il brutale assassinio del marito nel 1995. In questi ultimi anni, Lady Gaga ha fatto di tutto pur di calarsi a pieno nella parte, lavorando sodo per rendere la sua storia tutto tranne che un semplice film su un assassinio.

“Ho iniziato con un dialetto specifico di Vignola, poi ho iniziato a lavorare nel modo di parlare più altolocato che sarebbe stato più appropriato in posti come Milano e Firenze. Nel film il mio accento è leggermente diverso a seconda di chi sto parlando. […]

Fare questo film è stata l’esperienza di una vita, perché ogni minuto, ogni giorno pensavo ai miei antenati in Italia, e quello che hanno dovuto fare per darmi una vita migliore. Volevo che fossero orgogliosi, e per questo motivo ho scelto di interpretare una donna vera, non l’idea di una donna cattiva. […]

Sarò pienamente onesta e trasparente: ho vissuto come Patrizia Reggiani per un anno e mezzo. E ho parlato con un accento specifico per nove mesi. Anche fuori dal set. Sono sempre rimasta con lei.“

Lady Gaga sul suo ruolo in House of Gucci

Il numero di Novembre di Vogue Italia

Lady Gaga Vogue Italia

Una ventata d’aria fresca e autenticità: questo è ciò che si prova guardando gli scatti del ‘November Issue’ di Vogue Italia. Perché se c’è una cosa che Lady Gaga ci ha insegnato negli anni è che, sotto le molteplici maschere e ruoli da lei interpretati, c’è sempre Miss Germanotta, l’unica e inimitabile artista. Non è necessario riempirla di artefatti (Vogue UK, parliamo proprio con te) per rendere omaggio alla sua persona, tantomeno renderla maggiormente interessante. In una coltre di rosa Schiaparelli e in un semplice nudo artistico, Lady Gaga mostra un luminoso ritratto di se stessa, dallo sguardo brillante ed espressivo.

Lady Gaga Vogue Italia

Umiltà e disponibilità anche alla milionesima copertina

Nonostante i 12 Grammy, un Oscar, e quella che è forse l’ascesa alla fama più esplosiva del XXI secolo, Stefani Germanotta arriva allo shooting di queste cover con disinvoltura e voglia di giocare. Pronta ad essere vestita e svestita come una bambola e a interpretare l’idea del direttore creativo (che appare avere delle idee molto varie e contrapposte tra loro), ci tiene a chiarire una cosa:

«Qualunque cosa indosserò, quello che vi offro è l’autentico glamour italiano che ho dentro».

Lady Gaga
Vogue Lady Gaga
Vogue Lady Gaga
Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Dress Code

5 mesi fa

L’icona rock degli anni ’80 si chiama Loredana Bertè

 
Dress Code

5 mesi fa

Sanremo2022, le pagelle fashion della seconda serata

 
Dress Code

6 mesi fa

Renato Zero, l’istrione dai 1000 volti (e altrettanti look)

 
Dress Code

7 mesi fa

Critics Choice Awards 2022: le pagelle di Dress Code

 

Leggi anche

Musica

15 ore fa

Amici 22: è polemica per le anticipazioni

 
L'Antitesi

16 ore fa

Night Skinny, cos’hai contro le opinioni?

 
Musica

1 giorno fa

Le conquiste di Ambra Angiolini: c’è amore a X Factor 2022

 
Interviste

4 giorni fa

Roy Paci: l’ecletticità in musica

 
error: Content is protected !!
Leggi anche