ARTICOLO
Dress Code
Dua Lipa

La metamorfosi vincente di Dua Lipa, l’erede del pop

Conosciuta in tutto il mondo, prima aveva un difetto: il senso dello stile

Solo sei anni di carriera

Dua Lipa, classe 1995, è una cantante, compositrice e modella di origini albanesi, ma nata e cresciuta a Londra. Non è nell’industria musicale da molto – ovvero dal 2015- ma in pochissimo tempo ha dimostrato il suo innegabile talento, che non solo le ha fatto guadagnare un’ampia visibilità e popolarità, ma le ha anche permesso di essere già incoronata come una delle eredi del pop contemporaneo.

Ma come è passata Dua Lipa dall’essere una sconosciuta a una delle più grandi pop star del mondo? Scopriamolo insieme, analizzando anche uno degli aspetti più evidenti della sua carriera musicale, ovvero, la sua metamorfosi fashion.

Be The One

Dua Lipa è una hit-maker?

Dua Lipa è stata lanciata nel panorama musicale mondiale nel 2015, dopo aver firmato con l’etichetta discografica Warner Music Group, e dopo aver pubblicato il suo primo singolo ‘New Love’. Il suo secondo singolo, dal titolo ‘Be the One’, anch’esso pubblicato nel 2015 come parte del suo album di debutto omonimo, ha raggiunto la top ten in oltre undici Paesi dell’UE

Le sue canzoni, così come poi è avvenuto per le successive, sono subito piaciute al grande pubblico, ingigantendo immediatamente la notorietà della cantante, che si è ritrovata a poco più di vent’anni catapultata sotto le luci della ribalta. Da lì in poi, Dua Lipa non ne ha sbagliata una: ogni singolo o album uscito da allora è diventato immediatamente una hit, raggiungendo numeri da capogiro. Dopotutto, è anche diventata la prima artista donna a raggiungere 1 miliardo di visualizzazioni su YouTube sul suo singolo di successo ‘New Rules’.

Il ‘dress code’ di Dua Lipa

Brit Awards Dua Lipa

Facciamo però un passo indietro, alla Dua Lipa degli esordi: una ragazza come tante, dai capelli lunghi e castani ed un look casual molto incerto. Il suo debutto ad un evento mondano lo ha avuto a febbraio del 2016, in occasione dei Brit Awards, presentandosi sul tappeto rosso con un’abito lungo dallo stile gotico che le arriva fino alle caviglie. Un look insolito e non troppo centrato per la cantante, che mostra l’incertezza artistica di una neofita dello star-system.

Brit Awards 2017

Dua si rifarà l’anno successivo, con un look mozzafiato un po’ alla ‘Men in Black’: un completo nero che le calza a pennello, con scollatura a V. I capelli cominciano ad accorciarsi (e da quel momento non smetteranno più di farlo), e il suo sguardo diventa sempre più sicuro.

Seppur più raffinato e ricercato rispetto agli esordi, il look della cantante continua ad essere molto vario, risultando spesso casuale e troppo sopra le righe, creando un mix tra l’elegante e lo streetwear che non rendeva affatto giustizia alla bellezza di Dua. Insomma, dal 2017 al 2019 siamo stati abituati a vedere Dua Lipa in mille vesti, che, nonostante il suo innegabile carisma e la sua figura alta e snella, non riuscivano a cogliere a pieno la sua identità artistica. Solo con l’avvento del 2020 – e anche della quarantena – le cose sono riuscite a cambiare drasticamente.

dua Lipa
Combinazione di top elegante e pantaloni della tuta per un’apparizione a Good Morning America nel giugno 2017
Dua Lipa
Nel giugno del 2018, in occasione di una performance negli Stati Uniti, Dua Lipa indossa una tuta corta patchwork
Dua Lipa
Luglio 2018, il look di Dua Lipa per la sua intervista al talk show americano, The Late Night con Stephen Colbert

La Quarantine Queen si trasforma

Nel mezzo dell’attuale crisi sanitaria mondiale, Lipa ha acquisito il titolo di ‘Quarantine Queen’. In risposta all’uscita del suo album più recente ‘Future Nostalgia’, la cantante ha pubblicato una serie di spettacoli che sono stati filmati nella sua casa di Londra, mostrando i suoi nuovi ed estrosi cambi di look, e non solo, sfoggiando anche i suoi miglioramenti nella danza (tanto criticata in alcune delle sue esibizioni prima della pandemia).

Dua Lipa ha rivelato i suoi pensieri sull’essere stata incoronata regina della quarantena durante una recente intervista: 

Voglio dire, è interessante […] essere chiamata ‘Quarantine Queen’, non lo so, è divertente, immagino

Dua Lipa

Il popolo di Instagram è rimasto piacevolmente colpito non solo dai nuovi colori di capelli della star, ma anche dall’inedito look: più libero e coerente con la Dua Lipa del presente. Un’unione tra lo streetwear e l’audacia del colore, che non la rende troppo austera e che riesce a cogliere la sua essenza.

Dua Lipa hair
Agosto 2020, Dua Lipa sfoggia un colore (o forse sarebbe meglio dire un bi-colore) di capelli e una frangia corta platino.
Dua Lipa hair
Dopo il biondo platino, Dua Lipa con un rosso accesissimo

Per una delle prime apparizioni dopo la quarantena, Dua Lipa si è affidata a Donatella Versace per ideare i look total-pink per i Grammy’s 2021: una scelta azzeccatissima che l’ha resa la regina indiscussa della serata.

Dua Lipa
Grammys
Grammys

Dua Lipa appare raggiante, sicura di sé e valorizzata sia in performance che sul tappeto rosso. La metamorfosi si è conclusa, ora più che mai Dua è consapevole del suo stile, fatto ovvero di ciò che piace a lei, e non di ciò che piace agli altri, sintomo di crescita non solo artistica, ma anche personale.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Dress Code

5 mesi fa

L’icona rock degli anni ’80 si chiama Loredana Bertè

 
Dress Code

5 mesi fa

Sanremo2022, le pagelle fashion della seconda serata

 
Dress Code

6 mesi fa

Renato Zero, l’istrione dai 1000 volti (e altrettanti look)

 
Dress Code

6 mesi fa

Critics Choice Awards 2022: le pagelle di Dress Code

 

Leggi anche

Musica

19 ore fa

Nonna vs Fedez: volano fischi a X Factor 2022

 
Lifestyle

1 giorno fa

Vlad l’Impalatore e il suo severo codice di esecuzione

 
Sogni d'Oro

2 giorni fa

Sogni e segni zodiacali: quali dei 12 sono sognatori

 
Musica

2 giorni fa

Inconveniente per Luca D’Alessio: ecco cos’è successo…

 
error: Content is protected !!
Leggi anche