Elena e Giulia Sella 'We Are Dreamers' 'Milan Design Week 2024'

Milan Design Week con Elena e Giulia Sella

We Are Dreamers

di wheremagichappens

Che la Milan Design Week abbia inizio

Le designer milanesi Elena e Giulia Sella tornano a distanza di cinque anni alla Design Week a Milano con We Are Dreamers, dopo lo straordinario successo di Museum of Dreamers, la mostra immersiva che oltre alle città di Milano e Roma è approdata anche oltre confine a Madrid.

Dal 15 al 21 aprile un’installazione coinvolgente e inclusiva in Piazza San Babila (angolo Corso Vittorio Emanuele II) potrà così accogliere migliaia di visitatori per vivere un percorso interattivo e unico nel suo genere. Inoltre, quest’opera è un’anteprima di un progetto più ampio che presto sarà presentato in una capitale europea, in collaborazione con Vivo Concerti. Questo prossimo traguardo sottolinea ulteriormente la dimensione internazionale del Brand e contribuisce a consolidare il posizionamento di Elena e Giulia a livello globale.

Elena e Giulia Sella
Elena e Giulia Sella

“Dopo l’esperienza di Museum of Dreamers a Milano, Roma e Madrid, siamo molto felici di tornare alle origini, proprio dove tutto è iniziato: la Milan Design Week. Nel 2017, proprio in questa occasione, realizzammo la nostra prima installazione e tornare qui con questa nuova opportunità ci dimostra che la costanza, l’impegno e la forza dei nostri sogni possono portarci a realizzare quello che desideriamo. Con questa creazione, ancora una volta, vogliamo portare un messaggio di ispirazione  e di ottimismo: tutti possiamo sognare in grande, senza limiti, accompagnati da uno spettro di colori che ci aiutano ad affrontare le giornate, anche quelle più difficili.” – hanno dichiarato Elena e Giulia. 

A due passi dal Duomo di Milano We Are Dreamers è un invito ai visitatori a sognare e a connettersi con la magia della natura e del mondo che ci circonda. Una scultura arcobaleno si staglia nel paesaggio cittadino come simbolo di meraviglia e positività: un tunnel di archi color pastello trasporta i visitatori in un paesaggio incantato di fiori e farfalle, facendo vivere un viaggio esperienziale unico nel suo genere. 

Elena e Giulia Sella – designer che hanno rivoluzionato l’approccio tradizionale ad un museo rendendolo inclusivo e fortemente immersivo – approdano per la prima volta alla Milan Design Week nel 2017 con “Mirror of the Day” al SuperStudio in Via Tortona, un’installazione che ha reso il visitatore il reale protagonista dell’experience, mettendo al centro l’interazione e la condivisione, file rouge dei vari progetti delle designer.

Nel 2018 rompono gli schemi, esprimendo al massimo la loro personalità attraverso la “Millennial Pink Room” presentata sempre durante la Milan Design Week dello stesso anno, ancora una volta nelle vetrine di SuperStudio. Un progetto “Instagram-friendly” rivolto alla generazione dei Millennial dove dominava il “Millennial Pink”, il colore più amato e condiviso sui social media.

The Dreamers di Elena e Giulia Sella

Il percorso di Elena e Giulia alla Design Week è continuato anche nel 2019 con “The Pool Club”, un container pensato per il coinvolgimento dei visitatori al cui interno sono stati esposti arredi ed elementi creati dalle designer, oltre alla realizzazione di una zona experience con una piscina di palline rosa ideata per l’interazione.

Elena e Giulia Sella

Elena e Giulia, inoltre, sono fondatrici e creative director di diverse mostre immersive come Museum of Dreamers, Candy World Experience e Space Dreamers, che dal 2022 ad oggi hanno attirato più di 1.000.000 visitatori in tutta Europa e oltre 500 milioni di impressions sui social, attraverso numerose interazioni accomunate da un approccio innovativo, per coinvolgere adulti e bambini e trasportarli in un contesto magico e sognante. 

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Lifestyle
TikTok

TikTok a rischio chiusura? Novità dagli Stati Uniti

di wheremagichappens
2 settimane fa
Lifestyle
Ferragnez

C’eravamo tanto Ferragnez. La coppia scoppia

di Alessia Maselli
3 mesi fa
Lifestyle
Roberto Bolle

Roberto Bolle, tra palcoscenico e l’amore per Daniel Lee

di Federica Solino
4 mesi fa
Lifestyle
Russel Crowe

Russell Crowe, tra gladiatori e origini italiane

di Federica Solino
4 mesi fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI