Angelina Mango Laura Pausini

Angelina Mango è la nuova Laura Pausini?

Si parte ballando la cumbia a Malmö

di Alessia Maselli

Angelina Mango sulle orme di Laura Pausini

Nell’aria un ritmo altisonante che strizza l’occhio al mondo latino. E’ così che Angelina Mango si è aggiudicata la 74° Edizione del Festival, con un brano firmato Madame che è riuscita a unire alla maturità stilistica la freschezza dei suoi anni. Ci ha pensato poi l’esperienza di Dardust a chiudere e salvare tra i suoi file la canzone che avrebbe vinto Sanremo. Archiviato questo capitolo si guarda già a Eurovision Song Contest. Le previsioni dei bookmaker fanno pendere l’ago della bilancia dalla parte dell’Italia, e chissà se il sogno toccato ai Måneskin possa travolgere anche Angelina.

Certo è che la cumbia della noia ha tutte le caratteristiche per espatriare, soprattutto per raggiungere un bacino di ascoltatori ampio come quello del Sud America e conquistarlo. Esattamente com’è successo a Laura Pausini un po’ di anni fa. E’ sicuramente prematuro avanzare un’ipotesi così a lungo raggio, ma se Angelina manterrà la sua carica comunicativa, il suo linguaggio fresco e l’energia con la quale ha affrontato questo primo anno di carriera, potrebbe avere tutte le carte per seguire le orme di Laura Pausini.

Angelina Mango
Angelina Mango foto da Instagram

E’ da un po’ che nel panorama musicale italiano manca una donna capace di abbracciare completamente la cultura pop. Molte artiste hanno giocato il ruolo della seduzione per far crescere i loro numeri, ma nessuna dopo Laura è riuscita a imporsi con la sola forza della propria voce. Un costrutto di cose hanno ruotato intorno ai progetti musicali delle quota rosa, ricorrendo a strategie collaterali improntate sull’immagine che doveva avvicinarsi quanto più possibile a quella della femme fatale.

La forza di Laura Pausini è da ricercarsi nel potere comunicativo della semplicità, è la storia della ragazza della porta accanto che ce la fa e saluta la nonna dal palco. Scontata la grinta e tenacia necessaria per arrivare in alto, la chiave del successo è mostrare la propria genuinità ed essere più pop possibile, perché pop significa popolare, e il ‘popolo’ è per la maggior parte composto da persone che si svegliano la mattina presto per andare a lavorare, distante da concept artisti troppo astrusi.

Laura Pausini
Laura Pausini, ph Virginia Bettoja

Angelina ha dimostrato grande fermezza durante la serata delle cover, mantenendo una concentrazione di ferro sulle note de ‘La rondine’ -ne abbiamo parlato qui-. Ha superato quindi la prima prova del nove della sua carriera. Se riuscirà a espandere l’energia a una platea sempre più ampia, a rimanere infondo la ragazza di Maratea anche sui palchi internazionali, potrà raccogliere l’eredità di Laura.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Musica
Highsnob

Il grande ritorno di Highsnob con ‘Kintsugi’

di wheremagichappens
8 ore fa
Musica
Ultimo

Ultimo annuncia una sorpresa ai suoi fan

di wheremagichappens
1 giorno fa
Musica
Noemi e Ermal Meta presenteranno concerto 1 Maggio

Concerto 1 Maggio, annunciati i primi nomi

di wheremagichappens
1 giorno fa
Musica
Loredana Berté Quiz
Quiz

QUIZ: Loredana Berté, quanto sei fan da 1 a 10?

di wheremagichappens
1 giorno fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI