I Pooh ancora tra un anno

I Pooh: ‘Ancora tra un anno’. Testo e significato

Un brano che arriva dal lontano '77

di wheremagichappens

I Pooh in ‘Ancora tra un anno’: il saluto della band ai fan prima degli impegni all’estero

La storia di questo capolavoro dei Pooh firmato da Valerio Negrini e Roby Facchinetti ha inizio nel 1977 e chiude l’album ‘Rotolando respirando‘ dicendo letteralmente ai fan che, almeno per un po’ di tempo, la band si dedicherà a impegni esteri. Si tratta quindi della prima di tante canzoni di servizio del repertorio della band. Questi brani sono serviti alla formazione per sottolineare progetti o iniziative che si stavano davvero svolgendo. Il brano si ispira a The Road dell’americano Danny O’Keefe (brano del ’72 che, proprio nel 1977 raggiunge l’apice affermandosi come hit mondiale interpretata da Jackson Browne).

Significato del testo

Come appena detto la canzone si ispira vagamente al successo di Browne; in quest’ultimo il Poeta stesso intendeva raccontare la vita degli artisti e della band vista dal pubblico. Un tema che in Italia verrà per primo sviluppato da Lucio Dalla e che diverrà la celeberrima ‘Una città per cantare‘ di Ron. I Pooh, inoltre, adotteranno per questo brano la tecnica di incisione dei Queen, registrando le voci al pomeriggio quando il tono è generalmente più caldo e andando a doppiare man mano le tracce.

Pooh

La band darà il suo saluto fisico ai fan durante il Festivalbar di quello stesso anno ma, avendo da poco lanciato l’intramontabile ‘Dammi solo un minuto‘ e avendo dichiarato a Tv Sorrisi e Canzoni il vero motivo dell’allontanamento ‘Ancora tra un anno‘ acquista il significato oggettivo e funzionale che la band voleva da sempre conferirgli. Altro aspetto che ha reso la canzone intramontabile è che, già nel 1978, la base veniva mandata dal gruppo come chiusa ai loro concerti e la sarà quasi sempre fino al 2009 (anno dell’addio di Stefano).

Testo

La scena si chiude, andiamo
Su strade diverse da voi
La luna è fuggita dal cielo
Volando vedremo dov’e.
E il tempo ci chiude
Fra i sogni e le strade
Di altre città.
Fra l’alba e la notte
Le storie mai dette
Ci aspettano già.
La scena si chiude, andiamo
Vicino o lontano, chissà
Ben poco ci resta in mano
Vi diamo il meglio di noi.
I fuochi saranno
Riaccesi fra un anno
Ma adesso per voi
Disciolta nell’aria
Fra voci e memoria
La musica è qui.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

L'Antitesi
Sanremo 2024 finale

Sanremo 2024, i commenti a freddo

di Melpot Cosmos
3 giorni fa
Musica
Gianni Morandi prima moglie Laura Efrikian

Gianni Morandi: ecco chi è la prima moglie Laura

di wheremagichappens
3 giorni fa
Musica
Angelina Mango Laura Pausini

Angelina Mango è la nuova Laura Pausini?

di Alessia Maselli
1 settimana fa
Musica
Santi Francesi

Santi Francesi rivelazione a Sanremo 2024

di Federica Solino
1 settimana fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI