Franco Califano processo donne droga

Franco Califano: il processo, la droga, le donne

Tre pagine diverse che hanno segnato la vita di un grande artista

di wheremagichappens

Quando si cita Franco Califano si parla di un artista e paroliere tra i più importanti nella storia della musica italiana. Nato a Tripoli il 14 Settembre 1938 ha scritto, tra poesie e canzoni, più di 1000 opere e pubblicato 32 album. A contribuire al suo enorme successo come autore, oltre alla pluri citata ‘Tutto il resto è noia‘ che ha venduto da sola 1 milione di copie, ricordiamo ‘La musica è finita‘ interpretata da Ornella Vanoni e scritta nel 1967 assieme a Nicola Salerno e musicata da Umberto Bindi, l’intramontabile ‘Minuetto‘ per Mia Martini e ‘Un’estate fa‘ (per citarne davvero pochissime).

Califano ha inoltre collaborato, con il ruolo di produttore, nella Lupus Records, un’etichetta che faceva capo alla Dischi Ricordi. In questo periodo ha lavorato con i Ricchi e Poveri, Jo Chiarello, Stefano Rosso, Gino Santercole, Donatella Rettore, Pippo Franco, Gabriella Ferri e Giampiero Artegiani.

Il processo a Franco Califano

Tutto ha inizio con l’arresto del 1984. I Carabinieri fanno irruzione nella villa di Primavalle del cantante e lo prendono in custodia con l’accusa di associazione per delinquere di stampo camorristico e traffico di stupefacenti. Viene così condotto in carcere coinvolto nel maxi-blitz che si era tenuto contro gli affiliati (o presunti tali) alla Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo e Francis Turatello (caso nel quale venne coinvolto anche il noto conduttore Enzo Tortora). L’accusa è retta dalle dichiarazioni di ex pentiti, secondo i quali il Califfo avrebbe spacciato cocaina negli ambienti dello spettacolo per conto dell’organizzazione e nel 1978 avrebbe cantato a una festa dedicata proprio a Cutolo ricevendo 250 grammi di cocaina come compenso.

Franco Califano arrestato

L’artista non ha mai negato l’amicizia con Turatello (che ha, tra le altre cose, raccontato nel libro ‘Senza manette’) ma ciononostante, si è sempre detto estraneo a qualsiasi attività criminale. Il processo si è giustamente concluso con l’assoluzione ‘perchè il fatto non sussiste’ e i giudici ritennero le accuse volte dai pentiti inattendibili e prive di una linea probatoria; nessuno dei fatti che erano stati contestati fu mai provato.

Califano libro amazon

Franco esce rafforzato dall’esperienza processuale e carceraria, tanto da comporre l’album ‘Impronte digitali‘, che parla principalmente proprio di quelle esperienze che il cantante ha vissuto durante l’arresto.

La vicenda si può dichiarare definitivamente archiviata nel 2010 quando, all’interno di un’intervista rilasciata all’Espresso, sarà proprio Gianni Melluso (uno dei due accusatori) a confessare la calunnia detta qualche anno prima.

Devo chiedergli perdono, perché oltre a essere innocente, è stato al mio fianco in serate indimenticabili alle quali partecipava il boss Francis Turatello. Califano è padrino di battesimo di suo figlio. Consumava cocaina, amava fare la bella vita e si circondava di donne, ma non è mai stato uno spacciatore: soltanto un grande artista che la camorra mi aveva chiesto di screditare.

Gianni Melluso

Il difficile rapporto con la droga

Uno degli scheletri che è uscito prontamente fuori dall’armadio di Califano a seguito del processo è stato proprio il suo rapporto di dipendenza dalla cocaina. Più volte infatti, durante il dibattimento, il cantante ha precisato di non essere estraneo all’uso personale della sostanza ma, allo stesso tempo, di averla sempre pagata con i suoi soldi senza che diventasse merce di scambio.

Le donne di Califano

Il capitolo per il quale tutti ricordano con un sorriso questo grandissimo paroliere è il grande amore nei confronti del ‘gentil sesso‘. Avevamo già parlato nel dettaglio di questo argomento. Potete trovare il nostro articolo cliccando su QUESTO LINK.

La vita di Franco è stata quindi turbolenta ma anche fortemente vissuta. Il cantautore si spegne all’età di 74 anni nella sua villa di Acilia, ma la sua figura rimarrà per sempre nell’immaginario collettivo come quella di colui che ha apportato un grandissimo contributo alla canzone italiana.

Califano discografia amazon

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Musica
Laura-Pausini-casa-copertina

Laura Pausini: ecco dove si trova la casa in cui vive

di wheremagichappens
1 giorno fa
L'Antitesi
Sanremo 2024 finale

Sanremo 2024, i commenti a freddo

di Melpot Cosmos
1 settimana fa
Musica
Gianni Morandi prima moglie Laura Efrikian

Gianni Morandi: ecco chi è la prima moglie Laura

di wheremagichappens
1 settimana fa
Musica
Angelina Mango Laura Pausini

Angelina Mango è la nuova Laura Pausini?

di Alessia Maselli
2 settimane fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI