Alessandro Barbero

Perché Alessandro Barbero è diventato famoso

Storia di un podcast

di Rebecca Penna

Sono noti sempre più dettagli su Alessandro Barbero, il noto professore dell’Università del Piemonte Orientale e divulgatore scientifico. La sua conoscenza e la sua passione per la storia, soprattutto medievale, lo hanno reso uno dei più amati docenti del momento. Ma come ha fatto a diventare famoso?

Barbero ospite al Festival della Mente

Il Festival della Mente è un evento culturale europeo organizzato a Sarzana (SP). Si articola in 3 giornate, in cui si succedono vari ospiti. Spesso, questi ultimi tengono dei trittici di lezioni: preparano approfondimenti su tematiche di cui sono esperti e li suddividono nelle tre giornate.

Proprio in questa occasione, il nostro amato professore ha avuto modo di brillare: la sua prima partecipazione al Festival sembra doversi datare 2007. Esistono, infatti, dei video su YouTube delle sue conferenze al Festival di Sarzana da questa data fino allo scorso anno, il 2022.

Probabilmente, sarà ospite anche quest’anno: tenetevi pronti per settembre 2023…chissà quale sarà il nuovo argomento!

La conferenza del 2007 parlava di invasioni barbariche, tema che Barbero ha trattato più volte, impostando il discorso in modo sempre diverso e originale. Queste lezioni, come molte altre, sono state registrate in modi… più o meno professionali: alcune sono dei video mossi e sfocati, con le voci del pubblico in sottofondo. Insomma, è quasi come se, invece che una conferenza, fosse un concerto: questa immagine ci dà l’idea della capacità di ammaliare la folla del professor Barbero.

La notorietà, però, arriva lentamente. Anche nel suo caso, sebbene il valore dei suoi primi interventi fosse alto, non riscosse l’enorme successo mediatico di cui gode attualmente. Era necessario un ulteriore passaggio…e forse anche il momento storico propizio.

Barbero 2022- Festival di Sarzana
Barbero al Festival di Sarzana

Collaboratore di Piero Angela

Ma prima di parlare di come, davvero, abbia raggiunto la vetta, dobbiamo cercare di capire il suo segreto: come ha spinto il suo uditorio ad amarlo così tanto da registrarlo e diffondere i suoi video? Non è affatto una cosa comune.

Se si analizzano i video dei suoi interventi, si nota come Barbero si dimostri sempre in grado di superare il limite dello schermo ed arrivare agli spettatori come se fossero presenti ad ascoltarlo.

Barbero sembra sempre estremamente a suo agio davanti a un pubblico, anche se si tratta di telefoni cellulari o altri mezzi per riprenderlo. Tiene la sua lezione come se parlasse a pochi studenti, nonostante la folla. Annuisce per sottolineare i concetti, sembra cercarti con lo sguardo per vedere se hai capito. Ma non per sgridarti se non stai seguendo: non dà quasi mai l’idea di potersi arrabbiare, anche se si infervora, eccome, mentre rievoca fatti del passato con grande precisione.

Dote naturale, o c’è dell’altro?

In effetti, oltre al suo talento sappiamo che il professore aveva già una certa dimestichezza con le telecamere: dal 2007 aveva iniziato a collaborare a Super Quark, la nota trasmissione di Piero Angela. Con lui, ha addirittura scritto un libro a quattro mani: il sogno di ogni amante della divulgazione scientifica sul piccolo schermo, insomma!

Barbero e Angela sul set di SuperQuark
Alessandro Barbero e Piero Angela

Il podcast

Tutti questi video, amatoriali e non, iniziano a circolare. Ma la svolta arriva quando il periodo storico necessita… di un eroe. Il periodo del lockdown ha determinato molti stati d’animo negativi in noi tutti, ma ha anche portato numerose persone ad avere più tempo da dedicare a interessi che la frenetica vita quotidiana non permetteva di avere. Così, hanno iniziato a fiorire podcast su numerosi argomenti.

Da poco prima del lockdown, questa nuova tipologia di comunicazione stava riscontrando maggiore successo. Anche un appassionato fruitore dei video di Barbero, Fabrizio Mele, aveva deciso di crearne uno, nel 2018. Come? Estrapolando gli audio dalla conferenze filmate di Barbero.

Così, durante il lockdown, numerosi appassionati di storia hanno potuto fruire di queste registrazioni…e Barbero è diventato un autentico fenomeno mediatico, grazie al podcast!

Che dire? Ogni tanto, anche nei momenti più tristi bisogna saper trovare l’aspetto positivo…

Se sei interessato a mettere alla prova le tue conoscenze su Barbero, ecco a te un quiz! Se ti interessano altri divulgatori scientifici, ti consigliamo il nostro articolo su Alberto Angela… buona lettura!

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Storia
confraternite medievali vestiti

Le confraternite medievali: cosa indossava un associato

di Andrea Maesano
1 mese fa
Storia
roma antica prostituzione

Il lato macabro della prostituzione nella Roma antica

di Daniela Castiglia
3 mesi fa
Storia
adolf hitler dead

Adolf Hitler: dentro la mente e la vita privata del Führer

di Daniela Castiglia
4 mesi fa
Storia
Gelosia firenze cybo-malaspina
Evergreen

Gelosia omicida: una storia della Firenze del ‘600

di Daniela Castiglia
4 mesi fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI