Kid Yugi drill artife 5ive

“Post-Drill” Tra Kid Yugi, Diss Gacha e Artie 5ive

Il futuro dei palazzetti è nelle mani di...

di Melpot Cosmos

Post-drill e i suoi artisti

La drill mischiata al grime ha avuto il suo tempo, un breve flash con Rondodasosa e la scena milanese, ma i veri protagonisti assieme a lui si stanno delinenando.
Insomma, non è più solo una moda maranzina e generazionale, la scena si sta dando altri stili che riprendono ma non ricalcano il 2015.
In poche parole: sto invecchiando.
Ma lungi da me lamentarmi, non siamo qui per questo.
Questo è il momento di parlare di chi andrà a riempire i futuri palazzetti, pensionando mano a mano i miei idoli.

Kid Yugi

Innanzitutto, qui devo delle scuse.
Night Skinny: ti prego torna.
Dopo essere stato (in realtà l’intero giornale, e solamente per colpa mia) bloccati dal celebre Night Skinny per colpa di una delusissima recensione del suo ultimo disco ‘Botox’ devo chiedere al produttore di tornare a volermi bene.

Perché io ho ricominciato.
‘Quarto di bue’ è un inno di strada dall’inizio alla fine, con il flow granitico di Yugi ad accompagnare una strumentale che fa malissimo, degna dei migliori pezzi di Skinny.
Un singolo simile che anticipa un ep omonimo che non vedo l’ora di sentire, che già da qui sa di fresco.
In tutto questo la posse organizzata dallo stesso Night sembra presagire chi possa comparire nel disco, portando l’attenzione su tutte le nuovissime leve nascenti.

Artie 5ive

Presente nella posse appena citata, Artie 5ive sta rinfrescando il web con il suo album: ‘Aspettando La bella Vita’ dove il suo flow riconoscibilissimo si incontra con solo altri esponenti del nuovo rap: Anna, Rondodasosa, TonyBoy, Digital Astro e Kid Yugi.
Uno spoken word diretto, tagliente, pronto a delinearci situazioni di vita di strada e a distrarci con punch assurde.
Gli ospiti entrano bene nel mondo di Artie, riuscendo a non snaturarsi e a non snaturare il progetto.
Anna poi, continua a stupire: una strofa con 5ive che non la manda a dire, mantiene testa al rapper senza problemi con il suo flow iconico.

Artie 5ive nella cover di 'Aspettando la bella vita' drill kid yugi
Artie 5ive nella cover di ‘Aspettando la bella vita’

Dissa Gacha

Più distante (ma in realtà solo parzialmente) dal rap novello è il torinese Diss Gacha, che con il suo ‘Cultura’ è approdato ai Long Play.
Ricco di sporche, di flow, onomatopee e ancora spoche, il buon Gacha continua a rappare come quello che è: un normale ragazzo.
La strada c’è, esiste, è presente coma la è ovunque. Ma questo non fa del rapper un gangster.
Una netta separazione dal gruppo delle Posse di Skinny, ma che non sembra assolutamente evitarlo per questo: nel suo disco infatti, sono presenti sulle incredibili strumentali di Sala sia Nerissima Serpe che ancora Tonyboy.
Sicuramente Diss Gacha rimarrà l’alternativa un po’ più pacifica, ma rimane cosciente del movimento attorno a lui.

Diss Gacha nella Cover di 'Cultura' il suo primo disco drill
artie 5ive kid yugi
Diss Gacha nella Cover di ‘Cultura’ il suo primo disco

TonyBoy

Un’ultima postilla per chi sta diventando il featuring più richiesto e che ci lascia aspettare per un nuovo progetto: Tonyboy è e sarà presente in ogni brano citato, con la sua rappata riconoscibilissima, al limite dell’asmr.
Un’artista versatile, con una delle penne più interessanti, anche se persino lui preferisce farsi riconoscere per una particolarità nel suo flow.
Perché questo è ciò che più si cerca nella nuovissima generazione: la particolarità di una cadenza, che questa sia forzata, sussurrata, urlata, non importa.
Tutto deve essere perfettamente originale.

Disme?

Un po’ un post post scriptum poiché un’aggiunta del giorno stesso: Rondodasosa è venuto a Spezia come previsto.
Che sia alle porte un brano dembow con Disme?
Esploderà la ridente cittadina patria di Where Magic Happens? Nel dubbio, godetevela ora, e andate a sentire tutti i rapper citati.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

L'Antitesi
Sanremo 2024 finale

Sanremo 2024, i commenti a freddo

di Melpot Cosmos
2 settimane fa
L'Antitesi
tunnel simba la rue

Simba La Rue e l’album del 2024

di Melpot Cosmos
1 mese fa
L'Antitesi
antitesi-2023

L’antitesi per il 2023 è come la manovra: lacrime e sangue

di Melpot Cosmos
2 mesi fa
L'Antitesi
Massimo Pericolo

Massimo Pericolo, le cose cambiano, in peggio?

di Melpot Cosmos
3 mesi fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI