Achille Lauro

Achille Lauro, un metaverso di possibilità artistiche

Parola di Lauro

di Melania Grelloni

Directed by Achille Lauro

«Siate affamati, siate folli» dichiarava Steve Jobs alla Standford University il 12 giugno 2005. Diversi anni dopo, Lauro De Marinis – in arte Achille Lauro – è diventato l’emblema del continuo desiderio di sperimentare, di scoprire e scoprirsi, fino ad approdare in mondi sconosciuti.

Directed by Achille Lauro

Presentato il 3 ottobre 2022, il video teaser di Directed by Achille Lauro preannuncia un progetto artistico che il cantante lancerà nel 2023. Fin qui nulla di strano, se non fosse che quest’esibizione si concretizzerà nel metaverso.

Ci troviamo in un luogo dalle infinite opportunità, dove arte, musica e fashion trovano la perfetta commistione.

Realizzato in collaborazione con Valuart, azienda innovativa specializzata nel supporto e nella valorizzazione di artisti nel mercato digitale, “Directed by Achille Lauro” sarà un’esperienza innovativa e inclusiva dedicata a ogni forma d’arte.

«Siamo entusiasti di ospitare nei nostri spazi virtuali di Hadem il nuovo progetto Directed By Achille Lauro» afferma Etan Genini, amministratore delegato e co-fondatore di Valuart. L’app Hadem, difatti, è proprietà della stessa Valuart. Programmata in Unreal Engine 5 – motore grafico di Epic Games – massimizzerà l’impatto estetico e, al contempo, condurrà il visitatore in un’avventura completamente immersiva.

Attraverso la partnership con Lauro De Marinis stiamo definendo un nuovo metodo di valorizzazione della creatività degli artisti nel settore musicale. Il metaverso, infatti, consente di rendere accessibili e di eternare tutti i contenuti creativi generati da un performer: le sue esibizioni, i costumi di scena, le cover degli album.
Uno dei grandi pregi di […] Achille Lauro, è la capacità di trasformare la musica in una performance […] Per questo è il precursore perfetto per aprire spazi e utilizzi innovativi del metaverso, indicando una strada espressiva attraverso il digitale a una nuova generazione di artisti.

Aggiunge Genini.

Dunque, non solo musica, ma un incubatore di idee, esperienze creative, opere fisiche e digitali. Inoltre, saranno presenti collaborazioni con artisti emergenti e affermati nel mondo del fashion, dell’arte e del design, una vera e propria esplosione artistica.

Achille Lauro

Il progetto comincerà con l’apertura di un’experience nel metaverso dove si potranno ammirare i più importanti concept creativi ideati da Achille Lauro e dal suo team durante la carriera – tra questi gli iconici abiti indossati al Festival di Sanremo 2020 e 2021, il cui tocco e maestria di Alessandro Michele è evidente in ogni singolo dettaglio.

Mi piace declinare la creatività nelle sue forme più assolute: musica, arte, mondo digital. Una continua contaminazione tra arti, non convenzionale e libera. […] ”Directed by Achille Lauro è spinto da un’inarrestabile propensione all’esplorazione di molteplici campi applicativi, un universo di idee, storie e visioni tutte da raccontare e far vivere in un modo del tutto nuovo.

Dichiara il cantante. Eppure, il metaverso non è del tutto nuovo per lui.

Achille Lauro

Roblox, fashion-music e Lauro De Marinis

Nel febbraio 2022, la piattaforma Roblox ospitava tre esibizioni di Achille Lauro.

Vi do il mio benvenuto alla prima esperienza nel metaverso di un artista italiano. Il 18 febbraio lancerò su Roblox insieme a Gucci e Warner Music Italy un’esperienza in cui per la prima volta la musica incontrerà il mondo fashion.

Con queste parole l’artista presentava sui social un evento durato fino al 27 febbraio.

Tre performance in tre mondi differenti. Impossibile? Non nel metaverso.

Ma, anche in tal caso, la musica non era abbastanza per il cantante. All’utente, infatti, veniva data l’opportunità di collezionare esclusivi virtual item Gucci ispirati agli abiti che l’artista ha indossato sui palchi più importanti della sua carriera. Ovviamente, tali opere d’arte, erano ideate con Alessandro di Michele.

Achille Lauro

NFT e Achille Lauro Superstar

Nonostante il battesimo di fuoco nel mondo del metaverso sia avvenuto l’anno scorso, in realtà il debutto di Achille Lauro nel metaverso ha avuto inizio nel 2021 grazie a una serie di attività nel settore della criptoarte.

Sulla piattaforma Crypto, le riproduzioni di cinque opere d’arte generativa NFT – che l’artista aveva già mostrato nella data milanese del tour “Achille Lauro Superstar” – furono messe all’asta a scopo benefico. Il ricavato sarebbe andato a supporto dell’associazione Comitato Maria Letizia Vega per lo studio e la cura della leucemia infantile.

Achille Lauro

Ideate dagli studenti della BigRock school – col sostegno di De Marinis Group insieme ai partner PwC Italia, LIVENow e The Nemesis – le opere sono dei quadri digitali creati in diretta: durante le canzoni “Roma”, “Solo noi”, “Marilù”, “Rolls Royce” e “C’est la vie”, le “tele digitali” hanno trovato la loro realizzazione attraverso un sistema di “sound reactive”.

Nel frattempo che attendiamo di scoprire quali meraviglie ci regalerà “Directed by Achille Lauro”, ci sentiamo di ringraziarlo per il suo essere affamato e per portarci con lui in quegli orizzonti a cui spesso temiamo di sbarcare da soli.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Musica
vinile

Vinile e digitale: chi inquina di più?

di Barbara Ercoli
4 giorni fa
Musica
canzoni per 18 anni

5 canzoni per festeggiare i 18 anni nel 2024

di Alessia Maselli
6 giorni fa
L'Antitesi
Jordan Jeffrey Baby

Jordan Jeffrey Baby, una fine evitabile

di Melpot Cosmos
1 settimana fa
Musica
Baby Touché Dargen D'Amico

Baby Touché e Dargen D’Amico: 2 facce della stessa medaglia

di Clu
1 settimana fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI