amici 22

Amici 22 terza puntata: uno show scomodo

Il talent si rinnova ed è al passo con i tempi. Ma non era meglio prima?

di Beatrice Gorini

Amici 22 può piacere lo show ma questo è un talent

Sabato alle 21.30 su Canale 5, è andato in onda il talent show condotto da Maria De Filippi, i concorrenti da 15 e sono rimasti in 11 e la classe è destinata a restringersi ulteriormente, ma il vincitore si sa, è uno solo. A decretare migliori e peggiori ci sono i giudici Michele Bravi, Giuseppe Giofrè e Cristiano Malgioglio.

Samu
Foto dall’account Instagram ufficiale di Amici


Le prime due puntate a doppia eliminazione hanno costretto ad abbandonare il gioco la ballerina Megan, i cantanti NDG, Piccolo G e il ballerino Gianmarco, invece, alla fine della terza puntata è Samu, allievo di Emanuel Lo, a dover abbandonare il programma.



Lo show dei prof non rispecchia il talent per come lo conoscevamo.

Il serale si compone di tre partite, giocate di volta in volta da due delle tre squadre, capitanate da Lorella Cuccarini e Emanuel Lo, Rudy Zerbi e Alessandra Celentano, Arisa e Raimondo Todaro. I talenti in ciascuna rosa sono evidenti ma Zerby-Cele contano soprattutto su Aaron, il Targaryen con la voce da drago che durante la serata cerca di strafare riuscendo solo a tratti a trasmettere delle vere emozioni.

Cucca-Lo hanno a loro disposizione la concorrente più in vista dell’anno, Angelina, che grazie a un cognome importante e dei competitor pieni di auto-tune riesce a brillare. Arisa e Raimondo senza lode e senza inganni vedono la loro squadra ancora al completo, vera dimostrazione di umiltà per gli altri professori.

La Celentano cambia il pelo ma non perde il vizio…della cattiveria.

I professori hanno preso il sopravvento del serale di Amici22, soprattutto se parliamo di Zerbi e Celentano, delle loro esibizioni.

Le parole dure della professoressa – in realtà mai mancate in nessuna stagione –  e il guanto rivolto a Maddalena innescano un dialogo quasi ingiurioso -come nelle puntate precedenti dopo tutto- contro il mentore dell’allieva, Emanuel Lo, e da cui essa stessa non si tira indietro.

Infatti mentre Celentano confronta nuovamente Maddalena con la “sua” Isobel, questa si rivolge direttamente alla professoressa dalla parrucca turchina “Sono stufa delle sue cattiverie”. Inutile tentativo contro uno script crudo e spietato, bello lo show ma questo è un talent non puro intrattenimento da talk del sabato sera, e non deve esserlo.

Celentano
( Foto dal profilo Instagram di Alessandra Celentano https://instagram.com/alessandra.celentano?igshid=YmMyMTA2M2Y= )

Una giuria non troppo ingombrante, competente ma problematica

giudici
Foto dal profilo Instagram di Cristiano Malgioglio https://instagram.com/cristianomalgioglioreal?igshid=YmMyMTA2M2Y=

I giudici di Amici 22 sono tutti e tre a loro agio dalla prima puntata, o meglio quasi tutti. Ovviamente è Cristiano Malgioglio la reginetta delle poltrone rosse, sempre alle prese con il tablet che stavolta rompe veramente, sempre soggetto a manie di persecuzione durante le votazioni ma sicuramente sempre a disagio proprio sul proprio trono. A questo proposito Maria a inizio puntata ha imposto a tutti e tre i giudici una posizione tipica dello yoga che però giova solo a Gioffré. Infatti anche Michele Bravi accusa il colpo o meglio una sciatalgia.

La dimostrazione di spettacolo di Lorella Arisa

lorella
Foto dall’account ufficiale Instagram di Amici22
https://instagram.com/amiciufficiale?igshid=YmMyMTA2M2Y=

Dalla prima puntata si è evidenziata la differenza del programma dai i tempi in cui il talent di Amici era più equilibrato e imparziale, ma i tempi cambiano e il format ideato da Maria ha seguito il cambiamento, dimostrandosi quasi sempre efficace anche se le la ventiduesima stagione, almeno per ora vede troppe volte il trash superare il talent show. Le uniche dimostrazioni di talento puro e di vero spettacolo ci vengono donate da due signore del mondo televisivo italiano, Lorella con la sua esibizione di Beyoncé e Arisa che canta e balla con una semplicità pazzesca.

Qualcosa non va, nessuno brilla.

Uno show  a volte spietato, che costringe giovani ballerini e cantanti ad abbandonare il sogno del serale di Amici, ma sempre capace di mostrare il lato umano della macchina del mercato artistico globale e della televisione stessa. Le parole dei professori per i propri allievi, gli incoraggiamenti di giudici e degli ospiti, ma sopra ogni cosa la capacità d’ascolto di Maria, un porto sicuro per i giovani aspiranti professionisti, che fa dei dialoghi con i ragazzi un incontro con il pubblico ancora parte di qualcosa di bello, di qualcosa di emozionante e genuino ma che forse necessita solo di un po’ d’innovazione. 

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Musica
Laura-Pausini-casa-copertina

Laura Pausini: ecco dove si trova la casa in cui vive

di wheremagichappens
2 giorni fa
L'Antitesi
Sanremo 2024 finale

Sanremo 2024, i commenti a freddo

di Melpot Cosmos
1 settimana fa
Musica
Gianni Morandi prima moglie Laura Efrikian

Gianni Morandi: ecco chi è la prima moglie Laura

di wheremagichappens
1 settimana fa
Musica
Angelina Mango Laura Pausini

Angelina Mango è la nuova Laura Pausini?

di Alessia Maselli
2 settimane fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI