stefano D'orazio

Pooh: di cosa è morto Stefano D’Orazio

Il batterista che ha contribuito alla storia della musica italiana

di wheremagichappens

Il ricordo di Stefano D’Orazio

Sono passati più di due anni dalla scomparsa di Stefano d’Orazio, storico batterista dei Pooh e volto tra i più amati della band. Un legame profondo quello che univa Stefano al resto del gruppo, che da poco si è riunito sul palco dell’Ariston esibendosi in un live che ha mandato in visibilio i fan. Presente anche Riccardo fogli. La reunion proseguirà la prossima estate, con una data allo Stadio San Siro e un’altra all’Olimpico, rispettivamente il 6 e il 15 Luglio.

Stefano D’Orazio si è spento il 6 Novembre 2020 al Policlinico Gemelli di Roma, in seguito a complicanze da covid. Soffriva da tempo di una forma di leucemia, ma le sue condizioni non lasciavano presagire un aggravamento così repentino. La sua morte è stata quindi inaspettata. La band è rimasta in silenzio anche a seguito della sua scomparsa, è indubbio che con Stefano se ne è andato un pezzo della loro storia.

Batterista, paroliere e cantante, è stato componente dei Pooh dal 1971 al 2009 e poi nel biennio 2015/2016, oltre che autore dei testi delle canzoni della band, della quale in seguito è divenuto anche responsabile manageriale. 

Stefano D'Orazio
Stefano D’Orazio

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

L'Antitesi
Kendrik Lamar e Drake

La fine di Kendrick Lamar VS Drake

di Melpot Cosmos
2 giorni fa
Musica
Lil Jolie
Intervista

Amici 23, Lil Jolie ci spiega perché ‘la vita non uccide’

di Alessia Maselli
3 giorni fa
Musica
Ultimo

Ultimo, Roma gli dedica un parco. Ecco dove si trova

di wheremagichappens
6 giorni fa
Musica
Laura compleanno

Laura Pausini compie 50 anni e organizza il Birthday Paurty

di wheremagichappens
6 giorni fa
Cerca
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
Aiutaci a crescere!
NUOVA PLAYLIST
ULTIME USCITE EMERGENTI
SEGUI