ARTICOLO
Musica

1,2,3 Elodie: da Amici al Pride convince tutti

L'evoluzione di un'artista

Elodie e il suo percorso artistico

Statuaria, camaleontica e super sexy. Un’esplosione di sensualità che ci ha letteralmente travolto negli ultimi anni. Elodie è diventata un’icona che in molti non faticano a paragonare a Beyoncé. Perché la sua presenza scenica è innegabile: una vera show-woman. E pensare che solo qualche anno fa appariva timida e insicura mentre muoveva i primi passi sul palco di Maria De Filippi. Un’evoluzione di immagine, personalità, e stile musicale, che l’ha portata a essere oggi al centro della scena. Affidata alle sapienti mani di Lorenzo Posocco che cura magistralmente la sua immagine, come ogni star che si rispetti, Elodie è destinata a lasciare il segno.

Bagno a Mezzanotte: inno del Pride 2022

Prodotto da Zef e Marz, scritto da Elisa Toffoli, è un brano che strizza l’occhio alla hit estiva 2022. Un progetto ben riuscito visto che ha già ottenuto la prima certificazione di platino. Un pezzo dal sound dance pop che racconta con semplicità l’importanza dell’autoapprovazione, non facendosi influenzare dal giudizio altrui. Non a caso è stato eletto come inno del Pride 2022.

Stare con te è facile, un po’ come sorridere

Come bere un sorso d’acqua, è come stringere forte il cuscino e mille fate che poi danzano nel solo

Luce e solo polvere, cos’è che mi trascina verso te

E io non lo so, forse stanotte morirò tra le tue braccia come in un vecchio film in bianco e nero

E tu mi sposti i capelli che scendono giù. Giù da una spalla così ribelle, un ricciolo già balla

1, 2, 3, alza il volume nella testa

E’ qui dentro la mia festa, baby

1,2,3, alza il volume nella testa

E’ qui dentro la mia festa, baby

Stare con te è facile, quasi come aprire la finestra le sere d’estate

Farsi accarezzare il viso da quel vento caldo a mezzanotte

Fare il bagno

Che cos’è che mi trascina verso te, io non lo so se stanotte morirò

1, 2, 3, alza il volume nella testa

E’ qui dentro la mia festa, baby

1,2,3, alza il volume nella testa

E’ qui dentro la mia festa, baby

Sono ancora sveglia e fuori è quasi l’alba

Mi è sembrato un momento con te

Alza… il volume nella testa, è qui dentro la mia festa

1, 2, 3, alza il volume nella testa

E’ qui dentro la mia festa, baby

1,2,3, alza il volume nella testa

E’ qui dentro la mia festa, baby

Elodie regina del Pride

Si è svolto sabato 11 Giugno raccogliendo la presenza di 900 mila persone al grido di “Torniamo a fare rumore”. Elodie ha abbracciato subito la causa e si è fatta portavoce di una battaglia che va avanti da anni. “Tutti meritiamo gli stessi diritti” dice la cantante mentre prende la parola e infiamma una già rovente Piazza della Repubblica. Si dichiara felice di essere dalla parte giusta e ribadisce il suo impegno per le cause di carattere sociale. D’altronde aveva già dato riprova di questo devolvendo i proventi di “Bagno di mezzanotte” a Save The Children in sostegno del progetto a favore dei bambini ucraini colpiti dal conflitto.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

Musica

8 ore fa

Vasco: 5 anni da Modena Park tra polemiche e record

 
Musica

1 giorno fa

LDA: io avevo un desiderio …

 
Musica

2 giorni fa

Duro o morbido? Grande o piccolo? A ognuno il suo… plettro

 
Musica

3 giorni fa

Gianni Morandi: l’eterno ragazzo del quale abbiamo bisogno

 

Leggi anche

Musica

8 ore fa

Vasco: 5 anni da Modena Park tra polemiche e record

 
Sogni d'Oro

1 giorno fa

Senso morale e sogni: quando sogniamo siamo buoni o cattivi?

 
Musica

1 giorno fa

LDA: io avevo un desiderio …

 
Musica

2 giorni fa

Duro o morbido? Grande o piccolo? A ognuno il suo… plettro

 
error: Content is protected !!
Leggi anche
Musica

2 mesi fa

Ed Sheeran chiama, Ultimo risponde: 1 singolo per 2 stelle