ARTICOLO
L'Antitesi
Lil Nas x bet awards lgbtq+

Lgbtq+: nel 2021 è ancora motivo per parlare degli artisti?

Lil Nas X rimane sempre sotto la luce dei riflettori, ma lo è per i motivi giusti?

Prima dell’LGBTQ+…

Lgbtq+ prima di parlarne, un po’ come tutti, vi svelo un segreto su come funzioni L’Antitesi: non sono un mago, l’ispirazione non viene da sola e mi ritrovo per questo ogni venerdì a controllare le nuove uscite e le varie classifiche.
Da qui noto dei nomi, ascolto tutto, e dopo qualche valutazione scelgo di cosa trattare.
Scrollando la classifica global su Spotify mi sono imbattuto in un nome altisonante, ormai fisso tra quei numeri: Lil Nas X.

Ricordi degl’ultimi anni

Il nome mi evoca ricordi di ogni tipo, che credevo seppelliti nella mia memoria:
Le prime volte che sentii il nome, che pensai fosse un nuovo pseudonimo del rapper Nas, al secolo Nasir Jones; le 5000 volte che ascoltai la sua hit planetaria ‘Old Town Road’; e lo stupore all’uscita dell’ennesimo Remix del medesimo brano, arrivati ormai a quota 5.
Insomma, dopo aver assistito a tutta la parabola ascendente dell’artista, vederlo sempre così in alto nelle classifiche mi ha fatto incredibilmente piacere (vista l’ottima qualità del suo progetto).

Un vortice di pensieri

Mi sono quindi ributtato in un enorme riascolto dell’artista, tra hit intramontabili e gemme nascoste. Mi sono anche goduto tutte le sue visual, coloratissime e appariscenti, un tripudio di estro personale.
Insomma, mi sono rifatto il palato dopo un periodo di ascolti un po’ scialbi, che poco mi avevano lasciato.
Nel mio riascolto compio anche diverse ricerche, per saperne un po’ di più sul personaggio e per capire al meglio il suo progetto.
Non mi sorge nuovo il suo coming out avvenuto anni fa, la notizia era diventata virale in poco tempo, riecheggiando con un inutile battibeccare.

L’LGBTQ+ come moda

Ciò che più mi ha stupito nella mia ricerca, è quanto ancora si parli del suo orientamento sessuale prima di ogni commento sulla sua musica.
“Il primo uomo gay di colore a compiere questo e quell’altro” è una tipica frase che ho visto più volte sul mio schermo, per cui sgranavo sempre di più gli occhi.
Lo sgomento non era dato dalle notizie in se, ma da come ancora questo tipo di titoli portino a innumerevoli click.
La domanda, a questo punto, è una sola: quando ci sensibilizzeremo al punto in cui il gender non sarà più argomento di discussione?

lil nas x copertina montero lgbtq+
Copertina di Montero

Critiche su critiche

Ho visto persone giudicare esagerato il comportamento di Lil Nas X, addirittura mettendo in dubbio il suo coming out, accusandolo di aver inscenato tutto per far parlare di sé. E tutto ciò mi rattrista.

Perché incredibilmente, se anche stesse dicendo un’ enorme bugia, la cosa non ci dovrebbe minimamente interessare. Il problema, in tutto questo, siamo noi.
Questo vociare continuo, diviso tra sensibilizzazione e sfruttamento dell’interesse su questo topic.

Alcuni di voi lo sanno già, ad altri non importa, qualcuno non vorrà più stare con me. Ma prima che questo mese finisca voglio che tutti voi ascoltiate attentamente C7osure.

-Il criptico tweet di Lil Nas X per il suo coming out

Si può parlare di LGBTQ+?

Può esistere una soluzione? Ha senso? Come è possibile dividere del pettegolezzo dalla sensibilizzazione? È possibile con occhio critico dividere e scindere in modo categorico le due cose?
Ni.
È difficile, ma fondamentale.
Non sarò io a fornire una guida per farlo, non ne sono assolutamente capace, ma credo che il passo fondamentale sia quello di interrogarsi sullo scopo di quanto si stia leggendo.
L’informazione libera e gratuita è “cosa buona e giusta” ma ovviamente è da trattare coi guanti.

lil nas x lgbtq+
Lil Nas X al Met Gala

Tornando a Lil Nas X

Oltre all’ottimo lavoro come artista si parecchio impegnando a livello sociale, anche grazie alla volontaria esagerazione di cui spesso diventa simbolo; basti pensare ai suoi stravaganti outfit durante le uscite in pubblico.
Sarà sempre dalla parte della ragione finché l’essere se stessi costituirà motivo di scandalo (e finché si parlerà di lui solo a riguardo del suo orientamento sessuale).
Ben vengano tutti gli articoli che parlano di Lil Nas X, ma non dimentichiamo un occhio critico davanti ad un argomento che, purtroppo, è ancora così delicato.

Riproduzione Riservata ®

Altri articoli in

L'Antitesi

20 ore fa

Night Skinny ci ha mentito: l’operazione è finita male

 
L'Antitesi

1 settimana fa

Laura Pausini non è Bella e non è Ciao

 
L'Antitesi

2 settimane fa

Baby Gang e i consigli elettorali per il 25 settembre

 
L'Antitesi

3 settimane fa

Maneskin e Coldplay, ogni movimento un disastro

 

Leggi anche

Musica

19 ore fa

Amici ’22: Rudy Zerbi non ci sta

 
L'Antitesi

20 ore fa

Night Skinny ci ha mentito: l’operazione è finita male

 
Musica

4 giorni fa

Nonna vs Fedez: volano fischi a X Factor 2022

 
Lifestyle

4 giorni fa

Vlad l’Impalatore e il suo severo codice di esecuzione

 
error: Content is protected !!
Leggi anche
L'Antitesi

2 mesi fa

Bob Dylan e i telefoni: qual è il problema?